BENVENUTI NEL SITO
DELL' APRI ONLUS
ASSOCIAZIONE PRO RETINOPATICI
E IPOVEDENTI


APRI ONLUS ASSOCIAZIONE PRO RETINOPRATICI E IPOVEDENTI

PROGETTO PANNELLI TATTILI

Il progetto "Pannelli tattili per la ripartenza del turismo accessibile dopo la pandemia" è stato approvato e finanziato dalla Regione Piemonte nel quadro del Bando 5 pubblicato nel 2021. L'iniziativa si propone di realizzare una serie di pannelli tattili multimediali che dovrebbero consentire ai non vedenti di fruire inclusivamente delle bellezze artistiche, storiche e naturalistiche segnalate dai trentuno comuni aderenti.
Le targhe conterranno immagini in rillievo, testi ingranditi per gli ipovedenti, testi in alfabeto Braille ed una video-audioguida attivabile attraverso un QR-Code inserito nel pannello. La logica è quindi dettata dai principi della massima inclusività per tutti, dai normodotati agli anziani, dai non vedenti a chi mantiene un residuo visivo ridotto.
Sul nostro canale di youtube nella Playlist Pannelli Tattili sono inserite tutte le video-audioguide destinate all'approfondimento culturale dei siti selezionati.
Qui sotto invece le news inerenti ai pannelli tattili e i link ai video giá realizzati.

Nel pomeriggio di sabato 22 ottobre, nella suggestiva cornice del Castello di Fiorano Canavese, si è svolta, come preannunciato, la consegna dei Pannelli Tattili Multimediali ai primi cittadini della zona.

Bandiera Lilla, una prestigiosa organizzazione che intende promuovere l'accessibilità turistica attraverso il rilascio di una certificazione di qualità a comuni ed altri enti locali, ha accettato di accogliere la nostra associazione fra i propri partner operativi. Il riconoscimento risulta direttamente connesso ai pannelli tattili prodotti nell'omonimo progetto regionale. Attraverso Bandiera Lilla speriamo che le nostre iniziative possano così essere riproposte e disseminate su altri territori a livello nazionale. Per conoscere meglio questa realtà potete dunque consultare il seguente sito: www.bandieralilla.it

Sabato 15 ottobre, come preannunciato, si è svolta l'escursione alla scoperta dell'ecomuseo di Nomaglio dedicato alla cultura della castagna. Vi hanno partecipato diciotto soci provenienti principalmente dal Canavese e da Chivasso.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo ha deliberato di concederci un contributo economico che ci consentirà di realizzare cinque nuovi pannelli tattili multimediali destinati al territorio della cosiddetta "Provincia Granda". La maggioranza dei manufatti saranno riferiti sicuramente al capoluogo. Questa decisione ovviamente ci gratifica in quanto, fra l'altro, avvalora il nostro metodo e ci permetterà di approcciare un territorio ricco di siti culturalmente interessanti. Terremo ovviamente informati i lettori sugli sviluppi e sul procedere delle attività.