BENVENUTI NEL SITO
DELL' APRI ONLUS
ASSOCIAZIONE PRO RETINOPATICI
E IPOVEDENTI


APRI ONLUS ASSOCIAZIONE PRO RETINOPRATICI E IPOVEDENTI
BENVENUTI NEL SITO DELL' APRI ONLUS
ASSOCIAZIONE
PRO RETINOPATICI E IPOVEDENTI


telefono 011 664 86 36 - email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
   
 
 

Archivio Notizie

Asti: mobilità e strategie per l’autonomia del disabile visivo

Nel mese di maggio c.a. si è conclusa, per la nostra sezione, la meravigliosa esperienza nello svolgere il progetto, che si è articolato in tre anni e ha suscitato molto interesse ed impegno tra gli addetti ai lavori ed i corsisti. Per la prima volta i soci attivisti si sono confrontati e messi in gioco nell'attuare un progetto nuovo e sperimentale sulla disabilità visiva che già sulla carta si era presentato ricco di idee e proposte la cui realizzazione è stata facilitata dall'entusiasmo e dall'interesse che ci ha sempre contraddistinto. Questa piacevole esperienza ha dimostrato che con un solido lavoro di gruppo si possono tranquillamente affrontare situazioni innovative e di autoformazione. Il fatto di trattare, durante il corso, temi legati alla disabilità visiva ha dato la possibilità ai soci e volontari, durante la gestione del progetto, di condividere esperienze e problematiche comuni e nel contempo  anche di conoscere le risorse e i lati positivi per colmare le proprie difficoltà. In questi tre anni hanno partecipato circa  80 corsisti, gran parte di loro operano nel campo sociale. Si sono avvicendati diversi relatori di alta specializzazione professionale: la dottoressa Simona Guida, psicologa ed esperta in riabilitazione visiva e Aurora Mandato, educatrice, che hanno condotto i due moduli teorici e pratici. Altri interventi sono stati effettuati su tematiche specifiche come: Davide Ballabio, addestratore cani guida, Lyon Limbiate; dottor Maurizio Quadri, ASL, Asti, dottoressa Daniela Dolcino, ASL, Alessandria, entrambi oculisti.  Per quanto riguarda invece il modulo della tiflodidattica e ausili, Raul Pietrobon ha offerto ai partecipanti la possibilità di conoscere cosa offre il mercato a proposito dell'autonomia domestica e non. In tutti e tre i cicli proposti, il presidente regionale, dottor Marco Bongi ha dato un suo contributo sia nel campo legislativo che amministrativo; il prof. Stefano Gilardi ha  dato la possibilità ai corsisti di avere un momento di confronto e di riepilogo dei principali apprendimenti. La peculiarità di questo progetto è stata la possibilità di arricchire le lezioni teoriche con uscite come ad esempio: la visita al museo " Cripta di Sant'Anastasio" di Asti oppure al centro di ipovisione della ASL di Alessandria. Tanti sono i ringraziamenti e la riconoscenza che il gruppo della nostra sezione vuole fare a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto, in particolare: il CSV Asti, i relatori, i corsisti; la coordinatrice, Renata Sorba, esprime la soddisfazione e l'orgoglio di essere riuscita a condividere questa esperienza con persone particolarmente motivate ma soprattutto con gli amici dell'APRI!

Stefano Gilardi
Renata Sorba