La nostra piccola rassegna musicale si concede, questa settimana, un'escursione nella cosiddetta "musica alternativa" politicamente radicata nei centri sociali ed altre strutture similari. Ci riferiamo alla band "I Fratelli di Soledad", fondata a Torino nel 1990, ed attiva, tranne alcuni anni di silenzio, fino ad oggi. La canzone "Taca borgnu", pubblicata nel 2010, fa riferimento ad una espressione gergale piemontese che potremmo più o meno tradurre "cieco, inizia a suonare!". Ci si riferisce chiaramente all'uso antico dei mendicanti non vedenti di esibirsi all'angolo delle strade chiedendo un obolo di ricompensa. Qui il tema è ambientato davanti allo stabilimento della FIAT di Mirafiori. Il cieco attende l'uscita degli operai per il cambio del turno ed in tale circostanza inizia a suonare. Il ritornello infatti recita: "Suona cieco che escono dalla FIAT". Per ascoltare l'originale canzone cliccare qui.