Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

MUSICA: LE PAUVRE AVEUGLE

Il nostro itinerario artistico si concede oggi una digressione nella canzone popolare transalpina. "Le pauvre aveugle", ovvero "Il povero cieco" è un brano tradizionale di autore ignoto ma di origine chiaramente goliardica e militaresca. La melodia ed il ritmo sono molto semplici ed ispirati al cliché della ballata. Il ritornello, sempre uguale, recita: Fate del bene a questo povero cieco che non vede più niente...". Le strofette raccontano invece di una fantomatica signora che chiede continuamente al mendicante non vedente: "Volete del pane?... delle uova?... del vino?..., del denaro?" ecc., ottenendo sempre risposta negativa. Alla fine la donna gli domanda: "Ma cosa volete insomma?..." e il cieco risponde: "Venire a letto con Voi!...". Seguono altre considerazioni, più o meno boccaccesche, sulle abilità amatorie del povero cieco. In rete è possibile reperire parecchie versioni, alcune piuttosto sgangherate, della simpatica canzonetta. Ne presentiamo, per i nostri lettori, una esecuzione classica ed abbastanza pulita. Buon ascolto.