Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

LAVORA CON NOI

Lunedì 3 giugno è stata una giornata importante per la nostra sezione regionale del Molise. Dopo infatti alcune uscite pubbliche nelle "biblioteche parlanti" di Campobasso e Isernia, l'associazione è stata invitata ufficialmente, per la prima volta, a portare un proprio intervento nell'ambito di un convegno organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura. Per l'occasione Marco Bongi si è recato a Campobasso dove ha, tra l'altro, incontrato i quadri dirigenti di APRI-Molise e messo a fuoco alcuni obiettivi per il prossimo futuro.
La sala del convegno, che era dedicato specificamente ai problemi giuridici connessi all'invalidità civile, era davvero stracolma. Il pubblico era composto soprattutto di magistrati, avvocati, medici legali ed altri operatori del settore. In prima fila anche i direttori regionali di INPS e INAIL, i presidenti provinciali dell'Ordine degli Avvocati e dell'Ordine dei Medici e tante altre autorità civili. Dobbiamo davvero riconoscere che il piccolo Molise è riuscito a porre l'attenzione su questo problema assai meglio di altre regioni più grandi. E tutto ciò a seguito di una nostra sollecitazione presentata alla Scuola della Magistratura di Scandicci. Speriamo davvero che l'esempio possa essere ripreso in altri luoghi e soprattutto nella capitale. Presentiamo dunque, ai nostri lettori, un'intervista ai dirigenti di APRI-Molise e l'intervento ufficiale di Marco Bongi al Palazzo di Giustizia di Campobasso. Per vederli cliccare qui sotto:

- INTERVISTA: APRI-MOLISE SI PRESENTA

- INTERVENTO DI MARCO BONGI SULLA CECITÀ CIVILE