BENVENUTI NEL SITO
DELL' APRI ONLUS
ASSOCIAZIONE PRO RETINOPATICI
E IPOVEDENTI


APRI ONLUS ASSOCIAZIONE PRO RETINOPRATICI E IPOVEDENTI
BENVENUTI NEL SITO DELL' APRI ONLUS
ASSOCIAZIONE
PRO RETINOPATICI E IPOVEDENTI


telefono 011 664 86 36 - email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
   
 
 

Politiche nazionali

L'art. 29 bis del Decreto Semplificazione 2020, recentemente approvato dalla Camera dei Deputati in via definitiva, contiene una norma secondo la quale non sarà più necessaria la prescrizione del medico specialista per l'applicazione dell'IVA al 4% sull'acquisto di sussidi tecnici o informatici dedicati ai disabili, nonché su dispositivi equivalenti di comune reperibilità. L'agevolazione era stata introdotta dalla legge n. 30 / 1997. Sarà comunque necessario, per l'applicazione concreta della nuova disciplina, un decreto applicativo emanato dal Ministero dell'Economia e Finanze.

Il presidente nazionale della FIRI-onlus dott. Rocco Di Lorenzo ha inviato, nei giorni scorsi, una lettera ufficiale alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nella quale si chiede una maggiore considerazione delle esigenze manifestate dai disabili visivi in questo momento in cui si sta riavviando l'attività produttiva del paese.

In questi giorni difficili e confusi si fa oggettivamente fatica a seguire, con la dovuta attenzione, il rapido mutare delle situazioni e delle normative straordinarie che si susseguono ed accavallano a distanza di poche ore. Il più delle volte regnano la confusione e la scarsa chiarezza. Cercheremo pertanto, nei limiti delle nostre possibilità, di fornire qualche risposta attendibile alle domande più frequenti che normalmente ci vengono poste da soci e volontari.

Nonostante il rinvio del convegno scientifico sulle malattie rare, imposto dall'emergenza Coronavirus, gli amici di APRI-Molise non si sono persi d'animo e si sono recati ad incontrare il dott. Stefano Ugo Quaranta, direttore regionale dell'INPS. Il colloquio si è svolto mercoledì 26 febbraio.

Pagina 3 di 4