L'INPS ha comunicato gli importi, per il 2022, delle prestazioni previdenziali a favore di invalidi civili, ciechi e sordi. I ritocchi, rispetto all'anno precedente, sono pressoché insignificanti in quanto il tasso di inflazione si è mantenuto piuttosto basso. Riportiamo tuttavia l'elenco aggiornato, a beneficio dei nostri lettori, almeno per quanto concerne la disabilità visiva:

- Pensione ciechi assoluti: Euro 315,45, Tetto di reddito: Euro 17.050,42

- Pensione ciechi assoluti ricoverati: Euro 291,69, Tetto di reddito: Euro 17.050,42

- Indennità di accompagnamento ciechi assoluti: Euro 946,80, Tetto di reddito: Nessuno

- Pensione ciechi parziali: Euro 291,69, Tetto di reddito: 17.050,42

- Indennità speciale ciechi parziali: Euro 215,35, Tetto di reddito: Nessuno

- Indennità di frequenza per minori: Euro 291,69, Tetto di reddito: 5.010,20

- Pensione invalidi civili totali: Euro 291,69, Tetto di reddito: Euro 17.050,42

- Indennità di accompagnamento invalidi civili: Euro 525,17, Tetto di reddito: Nessuno

- Indennità di comunicazione sordi: Euro 260,76, Tetto di reddito: Nessuno