OCCHI APERTI: SPERIMENTIAMO IL GIORNALE PARLATO

Molti lettori continuano periodicamente a chiederci un maggior livello di accessibilità per la nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". Il PDF infatti, pur non essendo fotografico, non sempre risulta facilmente convertibile in formato testo. Abbiamo allora deciso di tagliare la testa al toro e tentare una registrazione audio da caricare sul nostro canale youtube "APRI Torino". Iniziamo dal n. 34, il penultimo numero, affidato alla lettura di Claudia Demaria. Per rendere più agile il documento abbiamo omesso tutti gli articoli di cronaca, che sono legati alle attività già segnalate nella newsletter. Nonostante i tagli è comunque venuta fuori una registrazione di oltre un'ora. Preghiamo pertanto i nostri lettori di ascoltarla e farci pervenire commenti ed osservazioni in merito. Noi monitoreremo il numero di ascolti e, se valuteremo che l'iniziativa avrà successo, cercheremo di inserire le registrazioni anche degli altri numeri. Si tratta infatti di articoli scientifici, culturali e di approfondimento che non perdono la loro validità nel tempo. Buon ascolto allora, cliccate qui sotto:

http://www.youtube.com/watch?v=OUv7_Q2DDLg

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO TRENTACINQUE

Anche se in ritardo a causa del Coronavirus, è stato finalmente spedito, nei giorni scorsi, il n. 35 della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". In questo fascicolo sono pubblicati numerosi articoli scientifici a firma di importanti oculisti: Mauro Fioretto, Andrea Grosso, Mario Vanzetti e Fabrizio Magonio. Oltre a ciò non mancano preziosi contributi culturali come la rievocazione della veggente cieca Baba Vanga, la vita del condottiero non vedente Giovanni I di Boemia, l'intervista al tenore Matteo Tiraboschi, Islam e disabilità di Charlotte Napoli e tanti altri articoli interessanti. Il giornale è già scaricabile dall'edicola online del nostro sito internet www.ipovedenti.it (clicca qui per scaricare il numero 35) . Come sempre è comunque possibile ritirarne copie aggiuntive presso la sede centrale e presso quelle decentrate sul territorio.

OCCHI APERTI N.35: ecco i principali articoli pubblicati in questo numero

• Il punto del presidente: “Insieme abbiamo superato la prova” di Marco Bongi;
• Ricerca scientifica: CORONAVIRUS , alcune indicazioni utili di Mauro Fioretto
• Ricerca Scientifica: TRIAL CLINICI, cosa sono? Val la pena di partecipare? Di Mario Vanzetti;
• L’ intervista Scientifica: Occhi Aperti incontra il dottor Andrea Grosso;
• Ricerca scientifica: professionisti uniti per la ricerca;
• Oftalmologia: FASE REM, sognare fa bene alla vista? Di Fabrizio Magonio;
• Psicologia: diminuzione delle diseguaglianze nell’accessibilità di Simona Guida;
• Il personaggio: BABA VANGA, una Nostradamus in gonnella? di Marco Bongi;
• Storia: GIOVANNI DI BOEMIA, un coraggioso condottiero non vedente
• Musica: HANDEL IN ITALIA di Giovanni Tasso;
• L’intervist: “l’esperienza musicale di Matteo Tiraboschi” di Deborah Bocchiardo;
• Teatro: Alice Polin, una diciottenne ipovedente in scena di Valter Perosino;
• Narrativa: “sotto il segno delle rondini”, un racconto di Teresina Marangoni;
• Cultura: “Islam e disabilità” di Charlotte Napoli;
• Viaggi: “Portogallo, obiettivo raggiunto” di Dajana Gioffrè e Giada Battistella
…e tanti altri articoli interessanti

OCCHI APERTI numero 35

PREMIO LETTERARIO "OCCHI APERTI"

La redazione della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti", nello scusarsi per il ritardo con cui verrà pubblicato il prossimo numero, ha deciso comunque di organizzare un Premio Letterario riservato a persone non vedenti o ipovedenti. Sappiamo infatti che sono molti coloro che si sono cimentati con la scrittura di libri o composizioni varie. Questa prima edizione sarà dedicata a racconti inediti, della lunghezza massima di diecimila battute spazi inclusi, che dovranno essere inviati, entro il 2 giugno 2020, alla seguente email:

audrey.deb@alice.it

Elaborati più lunghi non verranno presi in considerazione.

La quota di partecipazione, che è stata fissata in € 20, dovrà essere preventivamente versata sul seguente conto corrente postale:

IT27V0760101000000011332103 , intestato ad APRI-onlus, con la causale: "Partecipazione premio letterario Occhi Aperti".

Non sono previsti riconoscimenti in denaro ma premi in natura e la pubblicazione integrale dell'opera vincitrice sulla rivista.

La giuria sarà presieduta dalla scrittrice Debora Bocchiardo e comprenderà inoltre: Marco Bongi (Presidente APRI-onlus), Ornella Valle (giurata del premio letterario Carla Boero di Chivasso), Simona Guida (psicologa), Giovanni Tasso (critico musicale) e Giovanni Cordero (giornalista e scrittore). Vi aspettiamo numerosi!

OCCHI APERTI N.34: ecco i principali articoli pubblicati in questo numero

In questo numero:

• Il punto del presidente: “Ottimi risultati per i lavori di pubblica utilità” di Marco Bongi;
• Attualità: LAPIETRA…Che sassate! di Pericle Farris;
• Scienza: Lenti a contatto nel cheratocono di Giuliano Corgiat Mecio;
• Scienza: Degenerazione maculare legata all’età in forma essudativa di Claudio Pisotti;
• Scienza: IL TRACOMA di Armando Lippolis;
• Intervista Politica: A colloquio con l’assessore LAPIETRA di Deborah Bocchiardo;
• Musica: Georg Friedrich Handel di Giovanni Tasso;
• Arte: Giovanna Versari- l’arte della ceramica, l’amore per il colore - di Valter Perosino;
• Storia: La clinica oculistica universitaria;
• Psicologia: diminuzione delle diseguaglianze nell’accessibilità di Simona Guida;
• Il personaggio: Giovanni Brossa, educatore e tiflologo piemontese di Marco Bongi;
• Viaggi: alla scoperta dell’Iran sensoriale di Mauro Sorrenti.
…e tanti altri articoli interessanti

OCCHI APERTI numero 34

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO TRENTAQUATTRO

È stato spedito, in questi giorni, il n. 34 della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". Il periodico si caratterizza, come sempre, per la pubblicazione di numerosi articoli di approfondimento. In ambito scientifico segnaliamo tre interessanti lavori: "Lenti a contatto nel cheratocono" di Giuliano Corgiat Mecio e Mauro Frisani, "Due nuovi farmaci per la degenerazione maculare di tipo essudativo" di Claudio Pisotti e "Il tracoma, la principale causa di cecità" di Armando Lippolis.
Passando alla storia si potranno leggere una rievocazione del tiflologo piemontese Giovanni Brossa e il racconto delle vicende che hanno contraddistinto la Clinica Oculistica Universitaria di Torino dalla sua fondazione ad oggi. Il musicologo Giovanni Tasso ci parlerà inoltre dei rapporti fra G. F. Handel e la disabilità visiva mentre Valter Perosino ha intervistato la ceramista non vedente Giovanna Versari.
Completano infine il palinsesto due articoli sull'assessore torinese ai trasporti Maria La Pietra, una riflessione di Dajana Gioffrè sui cani da assistenza ed un'intervista a Mauro Sorrenti, un tour operator che accompagna i non vedenti in Iran. Come al solito chi non dovesse ricevere la rivista a casa potrà richiederne copie aggiuntive presso le nostre sedi o scaricarla dal sito internet www.ipovedenti.it

OCCHI APERTI N.33: ecco i principali articoli pubblicati in questo numero

In questo numero:

• Il punto del presidente: “Un impegno sempre più nazionale” di Marco Bongi;
• Attualità: Come cambia la città..piste ciclabili e rotonde: si o no? di Pericle Farris;
• Scienza: Occhio artificiale o retina artificiale? di Mario Vanzetti;
• Scienza: Le congiuntiviti: che paura! Di Luigi Bauchiero;
• La testimonianza: consigli per affrontare la quotidianità di Giada Battistella;
• L’intervista scientifica: Occhi Aperti incontra il dott. Fabrizio Malvezzi;
• Politica: A colloquio con il senatore Virginia Tiraboschi;
• Musica : Ray Charles The Genius di Giovanni Tasso;
• Arte: Impara l’arte e mettila da parte di Valter Perosino;
• Arte: Quando gli occhiali diventano protagonisti di Marco Bongi;
• Storia: SANT’ERVEO;
• Psicologia: diminuzione delle diseguaglianze nell’accessibilità di Simona Guida;
• Il personaggio: MOONDOG il vichingo della VI Avenue;
• Cinema: Codice Genesi una bibbia scritta in Braille;
…e tanti altri articoli interessanti

OCCHI APERTI numero 33

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO TRENTATRE

Verrà postalizzato nei prossimi giorni il numero trentatré della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". In questo fascicolo sono pubblicati, come sempre, parecchi interessanti articoli di approfondimento. Fra questi ricordiamo soprattutto l'ampio servizio sul poco noto musicista non vedente Moondog, una cui foto compare sulla copertina del giornale. Potrete inoltre leggere la seconda parte dell'articolo scientifico "Retinite pigmentosa: una sfida per l'oculista", scritto dal dott. Mario Vanzetti, l'intervista al dott. Fabrizio Malvezzi, primario presso l'ospedale di Vigevano, la prosecuzione della storia sulla rappresentazione degli occhiali nella pittura, l'incontro con l'artista torinese Chiaffredo Cavallaro, il racconto della vita di S. Erveo, curiosa figura di monaco cieco bretone e tanti altri pezzi sulle varie attività portate avanti dal sodalizio.
Il testo completo di Occhi Aperti verrà inoltre presto caricato, in formato PDF sul nostro sito internet www.ipovedenti.it . Sarà comunque possibile, per chi lo desideri, ritirare gratuitamente copie cartacee aggiuntive presso le nostre sedi centrale o periferiche. Buona lettura!

OCCHI APERTI N.32: ecco i principali articoli pubblicati in questo numero

In questo numero:


• Il punto del presidente: “Ma voi c’entrate qualcosa con l’UICI?” di Marco Bongi;
• Attualità: CONQUISTE CHE SFUMANO: Le cose cambiano ..in peggio! di Pericle Farris;
• Tiflologia : l’utilizzo del bastone bianco anche quando si è accompagnati, da L’Atelier del Bastone Bianco-Apri onlus;
• Divulgazione scientifica: Distrofie retiniche ereditarie e maculopatie a Milano il punto della situazione;
• L’intervista scientifica: “una sfida aperta per l’oculista” di Mario Vanzetti ;
• Il dibattito: la TAV Torino Lione articoli di Marco Bongi, Alice Vigorito e Dayana Gioffrè;
• Politica: A colloquio con l’Onorevole Stefano Lepri;
• Musica e teatro: Sansone di Giovanni Tasso;
• Arte: Ugone di Provenza di Marco Bongi;
• Storia: Il conte Eugenio Piossasco di Beinasco detto Eugenio Veritas;
• Psicologia: diminuzione delle diseguaglianze nell’accessibilità di Simona Guida;
• Libri: “se vuoi, puoi” di Alessia Refolo, “io non mi schiodo” di Angela Trevisan;
• Cinema: BIRD BOX;
• Letteratura: Conversazioni su TIRESIA la metafora del mondo di Michela Vita


…e tanti altri articoli interessanti

OCCHI APERTI numero 32

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO TRENTADUE

E' stato spedito, nei giorni scorsi, il n. 32 della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". Anche questo fascicolo, come sempre, contiene numerosi articoli di approfondimento piuttosto interessanti. Ne citiamo alcuni a titolo esemplificativo: intervista con l'on. Stefano Lepri, ampio resoconto del convegno scientifico di Milano, articolo dell'oculista dott. Mario Vanzetti sugli sviluppi della ricerca scientifica contro la retinite pigmentosa, retrospettiva storica sul cantastorie cieco torinese Eugenio Veritas, commento del primo affresco medioevale in cui appaiono gli occhiali, recensione del film americano "Bird box", dibattito pro e contro la TAV Torino-Lione, presentazione del libro "Non mi schiodo" di Angela Trevisan ecc. Il giornale verrà presto caricato, in formato PDF, anche sul nostro sito internet www.ipovedenti.it
Presso le nostre sedi sono a disposizione comunque numerose copie cartacee che possono essere liberamente ritirate da chi voglia diffondere la rivista. Buona lettura!