Ci sono giunte notizie, da fonti più che attendibili, circa alcuni contrasti manifestatisi fra consiglieri e soci dell'Associazione RP-Lombardia. Tali divergenze pare anzi siano sfociate in parecchie dimissioni. Le questioni sembrerebbero riguardare la legittimità delle procedure di scioglimento del sodalizio, nonché la sua confluenza in Retina-Italia.
Sarebbero inoltre contestate aspramente le modalità ed i termini di presentazione delle candidature per l'elezione degli organi statutari nella nuova organizzazione nazionale.
Da parte nostra ovviamente non intendiamo, né lo riteniamo opportuno, commentare questi avvenimenti che non ci riguardano. Le notizie tuttavia sono notizie... e poiché non mancano, anche in Piemonte, alcuni paladini di Retina-Italia, ci sembra giusto metterli al corrente della situazione.