Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SUL DISTANZIAMENTO SOCIALE

La nostra associazione ha avviato una campagna di sensibilizzazione sulle difficoltà dei disabili visivi a mantenere il distanziamento sociale in questa fase 2 dopo l'emergenza sanitaria. Sono stati prodotti, a questo scopo, una locandina ed un adesivo che verranno diffusi ed affissi in negozi, uffici, autobus, borse, zainetti ecc.
Chi volesse ritirarne alcune copie potrà rivolgersi alla sede centrale APRI-onlus oppure scaricare liberamente quì sotto i formati grafici e stamparseli autonomamente.

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA L'ADESIVO

Notizie in evidenza

FERROVIE: NON VEDENTI IN SEDIA A ROTELLE

Le disposizioni operative delle Sale Blù, che svolgono il servizio di assistenza ai viaggiatori disabili, dispongono, per questo periodo di mobilità limitata della cosiddetta Fase 2, di accompagnare tutti i portatori di handicap sulla sedia a rotelle e con l'utilizzo degli elevatori. Ciò, secondo le fonti da noi consultate, per assicurare il distanziamento sociale di un metro fra l'operatore e la persona accompagnata. Si tratta sicuramente di una soluzione discutibile ma speriamo provvisoria. Il disagio colpisce soprattutto i possessori di cane guida che dovranno probabilmente separarsi dal loro amico a quattro zampe nel tragitto fra la Sala Blù e il treno, e fra quest'ultimo e l'esterno della stazione.
Da parte nostra abbiamo segnalato il problema e, in data 7 maggio, ci è stato assicurato che le disposizioni non verranno applicate ai viaggiatori non vedenti che siano in grado di seguire autonomamente l'operatore della Sala Blù. Ciò varrà ovviamente soprattutto per chi si muove con il cane guida. Invitiamo pertanto i disabili visivi a non eccedere nelle polemiche. Stiamo tutti vivendo infatti una situazione difficile ed ogni cittadino deve mostrarsi, il più possibile, paziente e collaborativo.