Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SUL DISTANZIAMENTO SOCIALE

La nostra associazione ha avviato una campagna di sensibilizzazione sulle difficoltà dei disabili visivi a mantenere il distanziamento sociale in questa fase 2 dopo l'emergenza sanitaria. Sono stati prodotti, a questo scopo, una locandina ed un adesivo che verranno diffusi ed affissi in negozi, uffici, autobus, borse, zainetti ecc.
Chi volesse ritirarne alcune copie potrà rivolgersi alla sede centrale APRI-onlus oppure scaricare liberamente quì sotto i formati grafici e stamparseli autonomamente.

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA L'ADESIVO

Notizie in evidenza

GTT: NOMINATO UN NUOVO DISABILITY MANAGER

Giovedì 7 maggio è giunta una comunicazione dal Gruppo Torinese Trasporti nella quale si informava della nomina di un nuovo Disability Manager. Si tratta della dott. Rita Gambino. La decisione non è giunta del tutto inaspettata in quanto avevamo avuto sentore di alcuni problemi interni all'azienda dopo il deflagrare dell'emergenza Coronavirus. Da parte nostra intendiamo comunque ringraziare sentitamente l'ing. Pierluigi Baradello per l'impegno profuso in questi mesi di servizio ed auguriamo ovviamente alla dott. Gambino un proficuo e buon lavoro.
In questi giorni abbiamo comunque cercato di riallacciare faticosamente i rapporti con l'azienda pubblica sottoponendo alcuni urgenti quesiti alla dirigenza in occasione della ripartenza dopo il confinamento sanitario. Mercoledì 6 maggio ci sono pertanto giunte alcune informazioni ancora molto generali. Ve le presentiamo così come ci sono arrivate.
Si conferma che non si potrà salire sui mezzi di superfice attraverso la porta anteriore. Gli autisti e i manovratori hanno comunque ricevuto un ordine di servizio nel quale si chiede loro di aiutare l'incarrozzamento dei disabili visivi quando vedano un passeggero alla fermata con bastone bianco o cane guida.
Ciò dovrebbe altresì consentire di individuare anche un sedile sul quale il disabile potrà sedersi. L'azienda ha realizzato inoltre due video, che sono già trasmessi nelle stazioni della metropolitana. In essi si invitano i viaggiatori a non ostacolare la mobilità dei portatori di handicap e si autorizzano i non vedenti ad usare i percorsi Loges anche se in contrasto con la nuova segnaletica direzionale. La cartellonistica indicante i percorsi obbligatori ed i sedili da non occupare è stata realizzata con un contrasto cromatico adatto alla maggior parte degli ipovedenti. Sulle vetture saranno infine diffusi messaggi sonori che non cancelleranno tuttavia gli annunci delle fermate. Molto di più ovviamente bisognerebbe fare e speriamo in una prossima convocazione per fornire ulteriori suggerimenti.