Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

Notizie in evidenza

QUEL SUCCESSO TANTO GRANDE QUANTO DOLOROSO

Qualche lettore forse ricorderà come, esattamente un anno orsono, pubblicammo, sul nostro canale Youtube, un'intervista al giornalista-reporter Giorgio Bianchi dal titolo: "Donbas, l'incredibile storia di Sasha il minatore cieco". Il documento aveva totalizzato, fino al gennaio 2022, poco più di cento visualizzazioni. A partire da febbraio invece, in corrispondenza con lo scoppio della guerra russo-ucraina, è improvvisamente schizzato superando ampiamente ogni altro filmato del canale. Ad oggi oscilla intorno alle 23.000 visualizzazioni. Un successo davvero strabiliante, almeno per i nostri standard. Ma c'è da gioire? Direi proprio di no. Sasha, ci riferiscono, è oggi al sicuro a Mosca ma quanti nuovi ciechi di guerra, militari o civili, avrà prodotto questa terribile follia? Un giorno forse lo sapremo. Non importa assolutamente che siano russi o ucraini, il dolore non ha una nazionalità o una divisa che valga di più o di meno. Le cause del conflitto andrebbero sicuramente approfondite molto di più di ciò che fanno i nostri organi di informazione. In ogni caso, la nostra vicinanza e solidarietà nei confronti delle vittime, qualunque sia lo schieramento di appartenenza, resta e sarà sempre totale. Riproponiamo dunque il video del 21 aprile 2021 nella speranza che susciti una saggia ed equilibrata riflessione. Per vederlo cliccare qui sotto:

http://www.youtube.com/watch?v=tNkiiX-PYBo