Il commissario straordinario dell'ASL "Città di Torino", dott. Carlo Picco ci ha comunicato, nella serata di venerdì 16 aprile, che entro lunedì 19 saranno programmate tutte le vaccinazioni dei soggetti ultra-vulnerabili ed, entro il successivo mercoledì 21 aprile, quelle di tutti gli altri portatori di handicap grave. In base a tale programmazione tutti i disabili che lo desiderino saranno vaccinati entro il 10 maggio. La situazione torinese stava infatti registrando forti ritardi rispetto a quanto avveniva nel resto della Regione. Del problema si era dunque occupata la FISH-Piemonte che aveva fatto pervenire un dettagliato rapporto al gen. Francesco Figliuolo, in visita a Torino. Le pressioni sono evidentemente servite!