Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

Notizie in evidenza

RICONOSCERE LA BELLEZZA ATTRAVERSO IL TATTO

Si tratta di una interessante sperimentazione proposta dal gruppo di ricerca della Fondazione Carlo Molo in collaborazione con il Dipartimento Di Neuroscienze Rita Levi Montalcini ed il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino.
Da anni questo il gruppo di ricerca porta avanti ricerche in campo neurofisiologico sulle capacità reattive del cervello.
Lo spunto per questa ricerca è nato dalle esperienze in atto per la resa accessibile del patrimonio culturale per i disabili sensoriali.
Il progetto nello specifico si propone di valutare le variazioni bioelettriche cerebrali in funzione della sensibilità tattile in un campione di partecipanti non vedenti.
In cosa consiste la ricerca? Nello studio delle frequenze cerebrali durante la percezione “aptica” che è la capacità di riconoscere un oggetto attraverso il tatto.
Tecnicamente verrà fatta indossare una cuffietta di plastica sulla quale vengono posati 19 elettrodi per la registrazione. Al soggetto verrà chiesto pertanto di toccare una tavola multisensoriale con una riproduzione d’arte a rilievo.
Il tempo complessivo della registrazione sarà di 30 minuti.
Vi invitiamo a partecipare a questa iniziativa importante sotto il profilo scientifico i cui risultati arricchiranno le conoscenze sui circuiti neurali implicati nelle abilità tattili della disabilità sensoriale.
Per prenotare telefonare a: 338 - 93.31.62 (Ing. Sergio Vighetti) o scrivere a: sergio.vighetti@unito.it