Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SUL DISTANZIAMENTO SOCIALE

La nostra associazione ha avviato una campagna di sensibilizzazione sulle difficoltà dei disabili visivi a mantenere il distanziamento sociale in questa fase 2 dopo l'emergenza sanitaria. Sono stati prodotti, a questo scopo, una locandina ed un adesivo che verranno diffusi ed affissi in negozi, uffici, autobus, borse, zainetti ecc.
Chi volesse ritirarne alcune copie potrà rivolgersi alla sede centrale APRI-onlus oppure scaricare liberamente quì sotto i formati grafici e stamparseli autonomamente.

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA L'ADESIVO

Notizie in evidenza

TORINO: GRAZIE GUIDO!

Il Disability Manager di GTT Guido Bordone ci ha ufficialmente comunicato che andrà in pensione il prossimo 1 dicembre. La notizia era nell'aria ma ci consente comunque di formulare alcune brevi considerazioni.
Guido Bordone è stato sempre una persona molto sensibile e disponibile ma soprattutto ha inaugurato un nuovo stile nelle relazioni sociali fra l'azienda del trasporto pubblico torinese e le associazioni delle persone disabili. Molti passi avanti si sono compiuti grazie alla sua sagace onestà intellettuale ed alla capacità di mediare in situazioni difficili e delicate. Per quanto ci riguarda dobbiamo sottolineare come, durante la sua gestione, gli annunci sonori sono assai aumentati, così come i mezzi a pianale ribassato ed i servizi informativi accessibili. Ricordiamo inoltre anche i filmati realizzati con lui, i momenti di sensibilizzazione nei depositi, nelle scuole, nei convegni e le sue numerosissime partecipazioni ai nostri gruppi di autoaiuto. Queste righe non vogliono quindi essere una "sviolinata" ma intendono esprimere un sincero e sentito ringraziamento. Speriamo di poter avere Guido al nostro fianco anche in futuro. Con il medesimo spirito di collaborazione e simpatia accogliamo anche il suo successore Pier Luigi Baradello e auguriamo al nuovo disability manager GTT di poter proseguire lungo la linea tracciata da Guido.