Anche dal Veneto, e specificamente dalla Provincia di Padova, ci sono giunte recentemente alcune manifestazioni di interesse nei confronti della nostra associazione. La cosa non può che farci molto piacere. Abbiamo pertanto deciso, così come per altre realtà territoriali extra-piemontesi, di predisporre un mandato esplorativo finalizzato a verificare le concrete potenzialità aggregative locali fra i disabili visivi. È stata pertanto nominata coordinatrice provinciale provvisoria la sig. Beatrice Bologna, consigliera comunale a Cadoneghe, e persona sicuramente molto sensibile alle tematiche di carattere sociale. Prossimamente verrà anche predisposto uno specifico indirizzo e-mail. Auguriamo pertanto un buon lavoro all'amica Beatrice e la assicuriamo del nostro indispensabile supporto iniziale.