ERRATA CORRIGE

La settimana scorsa, su indicazione dell'Associazione + Cultura Accessibile, avevamo preannunciato, per martedì 28 novembre, la proiezione audio-descritta del film "Amori che non sanno stare al mondo" della regista italiana Francesca Comencini. Una successiva comunicazione, proveniente dalla medesima organizzazione, ci informa ora che la proiezione è stata anticipata a lunedì 27 novembre, alle ore 14,15, sempre presso la sala 1 del Cinema Reposi, in via XX Settembre 15 a Torino. Ci scusiamo per l'inconveniente.

CINEMA: PROIEZIONE ACCESSIBILE AL TORINO FILM FESTIVAL

L'Associazione "Torino + Cultura Accessibile" comunica che, nell'ambito del Torino Film Festival è stata programmata una proiezione audiodescritta nel pomeriggio di martedì 28 novembre p.v. Si tratta del film "Amori che non sanno stare al mondo" della regista italiana Francesca Comencini. L'evento si svolgerà, alle ore 14,15, presso la Sala 1 del Cinema Reposi in via XX Settembre 15. L'ingresso costerà 5 euro. Prenotazione obbligatoria, entro sabato 25 novembre, scrivendo alla seguente e-mail: daniela.trunfio@fastwebnet.it
Il giorno successivo si svolgerà invece, alle ore 15, presso la Sala Conferenza Stampa del TFF, via Verdi 16 a Torino, un incontro pubblico intitolato "Anche io al cinema". Ingresso libero.

TEATRO: SPETTACOLO E SEMINARIO

Gli organizzatori della rassegna "Teatro e Scienza" di Torino hanno invitato i nostri soci e simpatizzanti allo spettacolo gratuito "Sidereus Nuncius", liberamente tratto dagli scritti di Galileo Galilei. La rappresentazione, curata dall'artista Maria Rosa Menzio, si svolgerà giovedì 9 novembre, alle ore 21, presso il Teatro Vittoria di via Antonio Gramsci 4. Seguirà, alle ore 22, un seminario astronomico divulgativo con la partecipazione della dott. Eleonora Monge, direttrice del planetario torinese. Se l'iniziativa dovesse ottenere un significativo successo fra i nostri soci ci sono le possibilità di avviare una fruttuosa collaborazione con questa giovane ed emergente realtà culturale.

 

TORINO: PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO "IMMAGINI LUCE"

Annunciamo, con estremo piacere, la prima proiezione pubblica del documentario "Immagini Luce", realizzato dall'amico regista "Thomas Nadal Poletto, che già ha collaborato con APRI-onlus nella produzione dei filmati della serie "La Nostra Esperienza del Vedere". Questo interessante documentario racconta, con accenti realistici e poetici, un incontro estivo col musicista, e direttore d'orchestra non vedente Luigi Mariani.
La presentazione del lavoro avverrà domenica 22 ottobre, alle ore 20,30, presso la sala cinematografica della Film Commission Piemonte, in via Cagliari 42 a Torino. L'evento è ricompreso nel Festival "Lavori in Corto" promosso dall'Associazione Museo del Cinema. Invitiamo soci e simpatizzanti a partecipare numerosi. L'ingresso è gratuito.

GITA ALL'AUTODROMO DI MONZA

La delegazione zonale del Canavese organizza, per la giornata festiva di mercoledì 1 novembre p.v., un'interessante escursione a Monza aperta a tutti i soci e simpatizzanti. Per i più intraprendenti sarà possibile prendere parte alla manifestazione "6RDS - Sei Ruote di Speranza" che prevede l'accompagnamento di disabili su auto sportive all'interno del famoso autodromo. Chi invece preferisce la cultura potrà visitare gli appartamenti della Villa Reale, residenza austriaca del '700, e passeggiare nel centro della città brianzola, ricco di monumenti e negozi.
Il pullman partirà alle ore 8 da via Nizza 151 a Torino ed effettuerà una fermata intermedia davanti alla stazione ferroviaria di Chivasso. Il pranzo è libero. La quota di partecipazione, comprendente solo il passaggio in pullman, è stata fissata in euro 15 per soci ed accompagnatori, euro 18 per i non soci.
La prenotazione, che bisogna effettuare entro giovedì 19 ottobre, dovrà essere accompagnata dal versamento della quota. Per ulteriori informazioni telefonare al numero: 011 - 664.86.36 o scrivere a: crvivrea@ipovedenti.it

L'ULTIMO LIBRO DI ALESSIO CAMUSSO

Segnaliamo con piacere la pubblicazione del nuovo libro scritto dal nostro caro socio ed amico Alessio Camusso. Si tratta di un'opera ponderosa, di oltre settecento pagine, intitolata "Diario discontinuo di un ipovedente felice". Alessio Camusso è stato un apprezzato pittore piemontese che ha acquisito solo da alcuni anni una grave forma di maculopatia. Personalità poliedrica e culturalmente profonda, ha vissuto molti anni in Africa e qui si è specializzato nella raffigurazione delle donne locali. Nei due grossi volumi che compongono il lavoro Camusso ha voluto però raccontare il suo incontro con l'ipovisione e l'esperienza di questa nuova dimensione di vita. Per chi fosse interessato all'acquisto ricordiamo che i due volumi sono editi da Europa e costano complessivamente euro 18,90.

PARTE "PIU' CINEMA PER TUTTI" CON CARLO VERDONE

Dal 2 al 11 ottobre, si svolgerà, presso il Cinema Massimo di Torino, la rassegna intitolata "Più cinema per tutti: Carlo Verdone" che prevede la proiezione di sette film audiodescritti per i disabili visivi, e sottotitolati per i non udenti. Le audiodescrizioni saranno fruibili attraverso la app "Moviereading" che ciascuno dovrà scaricare sul proprio smartphone Android o IOS. La nostra associazione, che è partner dell'iniziativa e ha formato alcuni volontari che saranno presenti in sala, collaborerà alla raccolta delle prenotazioni. Eccovi, innanzitutto, il programma completo della rassegna con date ed orari: "Borotalco", Italia 1981, Lunedì 2/10 h 20,30, venerdì 6/10 h 16 "Perdiamoci di vista", Italia 1994, martedì 3/10 h 16, domenica 8/10 h 18,15 "L'amore è eterno finchè dura", Italia 2004, mercoledì 4/10 h 16, sabato 7/10 h 18 "Compagni di scuola", Italia 1988, mercoledì 4/10 h 20,30, domenica 8/10 h 16 "Io e mia sorella", Italia 1987, venerdì 6/10 h 20,30, mercoledì 11/10 h 16 "Maledetto il giorno che ti ho incontrato", Italia 1992, sabato 7/10, h 20,20, martedì 10/10 h 16 "Ma che colpa abbiamo noi", Italia 2002, sabato 7/10 h 22,30, martedì 10/10, h 18,10 L'ingresso sarà gratuito per i non vedenti, 5 euro per gli accompagnatori. Le prenotazioni, corredate da una e-mail di riferimento, dovranno pervenire, telefonando al numero 0116648636 possibilmente entro mercoledì 27 settembre. Per ulteriori informazioni scrivere alla seguente e-mail: dajana.gioffre@gmail.com, Rosa Canosa "Più cinema per tutti" cell. 327 8208400, e-mail: piu.cinemapertutti@gmail.com

TEATRO: RIPARTE IL LABORATORIO

Sono ripartite giovedì scorso 14 settembre le attività del nostro laboratorio teatrale "APRI il Sipario!" realizzato in collaborazione con la compagnia "Affetti Collaterali" di Torino. L'iniziativa compie nove anni e si è ormai affermata come uno dei momenti qualificanti nel panorama operativo dell'associazione. La compagine, sotto l'attenta guida dell'attrice e regista non vedente Carlotta Bisio, annovera attualmente cinque attori disabili visivi ed altri cinque normodotati. Le lezioni si svolgono ogni giovedì sera, dalle ore 18 alle 20, nel locale circoscrizionale di via Cellini 12 a Torino. Chi fosse interessato ad entrare nella compagnia può contattare, per fissare un appuntamento, la responsabile Antonella Esposito: tel. 3476925454

CINEMA: ACCESSIBILE IL FILM SU ANDREA BOCCELLI

Lunedì 18 settembre uscirà, in oltre cento sale cinematografiche italiane, il docu-film "La musica del silenzio", del regista Michael Radford. La pellicola, presentata recentemente al Festival del Cinema di Venezia, è ispirata alla vita ed all'opera del celebre cantante non vedente Andrea Boccelli. La proiezione sarà fruibile anche al pubblico dei disabili visivi grazie all'audiodescrizione attivabile tramite l’app "MovieReading" che può essere scaricata su tutti gli smartphone. L'iniziativa si è resa possibile grazie al progetto "Cinema Anch'io", sostenuto, fra l'altro, dall'associazione "Torino Cultura + Accessibile" che APRI-onlus apprezza e sostiene.

CINEMA: NELLE SALE "IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE"

E' stata presentata in questi giorni al Festival del cinema di Venezia la pellicola "Il colore nascosto delle cose" del regista italiano Silvio Soldini. Si tratta di un film drammatico-sentimentale con protagonista una ragazza non vedente dall'età di sedici anni, interpretata dall'attrice Valeria Golino. Nel riservarci una recensione più approfondita nel prossimo numero della rivista "Occhi Aperti" ci limitiamo, per ora, a considerare come il pianeta cecità continui a suscitare l'interesse di numerosi scrittori e registi. Il fenomeno, nonostante parecchi stereotipi e banalizzazioni, va comunque giudicato, a nostro parere, positivamente. Attendiamo tuttavia vostre impressioni o pareri. Inseriamo, quì sotto, il link al trailer ufficiale del film:

Clicca qui