SPORT: NUOVO RESPONSABILE TECNICO

Dopo la stagione trionfale, che ci ha visto vincere sia il Campionato che la Coppa Italia di calcio a cinque per ipovedenti, si sta cercando di rinnovare e rafforzare la struttura organizzativa della squadra. Il mitico coordinatore Davide Alagna infatti, come Zinedine Zidane al Real Madrid, ha deciso di dare le dimissioni all'apice della gloria. A parte gli scherzi... dobbiamo comunque ringraziarlo sentitamente per l'impegno e la passione profusi in questi lunghi anni di onorata carriera. Al suo posto è stato per ora nominato il giovane Federico Ascoli, un ipovedente molto preparato e pieno di entusiasmo. L'associazione intende ribadire, in questa fase, la volontà di supportare questa attività che ci ha dato molte soddisfazioni. Lanciamo, nel contempo, un appello a possibili persone disponibili a dare una mano. In ogni caso: buon lavoro Federico!

CALCIO: VINTA ANCHE LA COPPA ITALIA!

Un anno davvero trionfale per i nostri atleti di Contrastoelevato-Cit Turin. Dopo aver meritatamente vinto il Campionato Nazionale FISPIC è giunta anche la doppietta in Coppa Italia. Domenica scorsa si è infatti giocata la fase finale di questa competizione ed i nostri ragazzi hanno prevalso nettamente nella partita conclusiva contro il FERRARA: 6 - 1. Un successo pieno che non ammette discussioni. La Coppa Italia era già stata conquistata l'anno scorso. Un palmares davvero eccezionale che ci riempie di gioia e legittima soddisfazione. A questo punto dobbiamo continuare a guardare avanti. Per questo ci saranno specifiche riunioni nelle prossime settimane e verrà messo a punto un programma di continuità.

CALCIO: CAMPIONI D'ITALIA!

Domenica 22 aprile, a Pesaro, si è svolta la fase finale del campionato italiano FISPIC di calcio a cinque per ipovedenti. La grande notizia ci è giunta intorno alle 16. Per la prima volta in assoluto i nostri splendidi atleti del Cit Turin-Contrastoelevato hanno vinto ufficialmente lo scudetto laureandosi, di conseguenza Campioni d'Italia 2018. Davvero un grande risultato se si considera che la squadra è nata da pochi anni e che i ragazzi si sono sottoposti a molti sacrifici per allenarsi ed organizzare le trasferte.
Nella fase finale del torneo la nostra compagine ha battuto, in semifinale, il Treviso per 3 - 1. La finalissima ci ha visto infine contrapposti al Cagliari sul quale abbiamo prevalso con il risultato di 6 -4. Due splendide vittorie che non ammettono discussioni. Un'ulteriore soddisfazione ci è arrivata dalla giuria della Federazione che ha proclamato il nostro bomber Mattia D'Eramo "Miglior calciatore dell'anno".
Non possiamo pertanto che gioire per la grande impresa, ringraziare tutti gli atleti e soprattutto l'allenatore Francesco Cabizzosu. La stagione si concluderà ora con le finali di Coppa Italia: un altro appuntamento che ci potrebbe dare soddisfazioni.

CALCIO: SCONFITTA CASALINGA

Domenica 25 marzo si è giocata, presso il Centro Sportivo Palatucci di Torino, l'ultima partita del girone eliminatorio del Campionato FISPIC di calcio a cinque per ipovedenti. I nostri ragazzi di Contrastoelevato erano già ampiamente qualificati per la fase finale del torneo. Forse per questo la competizione è stata presa un po' sotto-gamba e l'incontro ci ha visto così uscire sconfitti per 5 - 7 contro il Treviso. Data l'ininfluenza della partita l'allenatore ha dato spazio alle riserve ed ai portieri non titolari. L'appuntamento è ora fissato per le finali nelle quali ci giocheremo il titolo con le formazioni più blasonate a livello nazionale.

CALCIO: BATTUTO ANCHE IL CAGLIARI

Con una bella vittoria in trasferta, 2 - 0 contro il Cagliari, si è concluso il girone eliminatorio del campionato di calcio a cinque per ipovedenti. I nostri ragazzi di Contrastoelevato si sono classificati primi nel loro girone a punteggio pieno (12 punti). La partita di Cagliari, comunque molto equilibrata, si è svolta sabato 10 febbraio e si è risolta positivamente grazie ai goal di D'Eramo e El Mutuaheir. Mattia D'Eramo inoltre, con le sue sette reti segnate nel girone, è il capocannoniere della competizione. L'appuntamento è ora per le finali.

CALCIO: IN TESTA AL GIRONE

Domenica 21 gennaio la nostra squadra di calcio a cinque per ipovedenti ha vinto nettamente, in trasferta, la partita di campionato contro il Bergamo. Il risultato non ammette discussioni: 1 - 12. Con questo successo ora la compagine si trova al primo posto nel girone eliminatorio del torneo ed il bomber Mattia D'Eramo risulta in testa alla classifica dei marcatori. Dobbiamo dunque complimentarci con i nostri splendidi atleti. Il prossimo impegno ci vedrà protagonisti a Cagliari il 10 febbraio p.v.

CALCIO: NUOVA VITTORIA IN CAMPIONATO

Domenica 17 dicembre, presso il campo coperto di via Palatucci a Torino, i nostri atleti di Contrastoelevato hanno incontrato il Fano nella seconda giornata del Campionato Nazionale di Calcio a Cinque per ipovedenti. L'incontro si è risolto in una goleada a favore di Contrastoelevato: 8 -0. La partita non ha avuto storia anche perchè il Fano, per problemi interni, si è presentato con una formazione ampiamente rimaneggiata. Tre goal sono stati messi a segno da D'Eramo, due da Cazzanti, uno rispettivamente da Basca, Ascoli ed El Mutuahir. A questo punto la qualificazione alla fase finale appare quasi acuisita.

CALCIO: SUPERCOPPA SFORTUNATA

Sabato 11 maggio si è giocata a Pesaro la finale di super coppa italiana di calcio a cinque per ipovedenti. In tale occasione si sono scontrati i vincitori del campionato, il Fano, ed i nostri ragazzi di Contrastoelevato che avevano vinto la Coppa Italia. La partita è stata molto equilibrata e combattuta. Al termine siamo però stati sconfitti per 0 - 2 ed il trofeo è andato ai marchigiani. Speriamo adesso nella prossima edizione del campionato. In tale competizione Contrastoelevato giocherà, da quest'anno, le gare casalinghe presso gli impianti di via Palatucci a Mirafiori. Ciò perché la Federazione ha reso obbligatorio l'utilizzo di campi coperti.

SPORT: PROVIAMO LO SCI NAUTICO?

Ci ha scritto, nei giorni scorsi, Daniele Cassioli, un ragazzo non vedente retinopatico che si è appassionato, da quando aveva nove anni, alla pratica sportiva dello sci nautico. Il suo percorso lo ha condotto a sviluppare notevolmente le sue capacità in questa disciplina sportiva, tanto da portarlo a vincere numerose competizioni anche internazionali. Da qualche tempo Daniele ha iniziato ad allenarsi in Piemonte sul lago d'Orta. Anche per questo motivo egli sarebbe disposto ad organizzare una giornata di approccio allo sci nautico e si metterebbe a disposizione, insieme ai suoi allenatori, se ci fosse qualche disabile visivo interessato a fare questa stimolante esperienza.
Il periodo proposto sarebbe quello di un giorno compreso nella seconda settimana di agosto. Ci rendiamo però ovviamente conto che molti amici sono in vacanza. Eventualmente si potrebbe magari proporre un appuntamento più avanti. Ci teniamo comunque a lanciare l'idea fin da ora e, per saperne qualcosa di più, vi invitiamo a visitare il sito www.danielecassioli.it che riporta molte notizie sull'autore e sulla pratica da parte dei non vedenti.
In ogni caso, se ci fosse qualche lettore interessato, è pregato di segnalare la propria disponibilità telefonando alla sede centrale APRI-onlus: 0116648636

CALCIO: VITTORIA NELLA COPPA ITALIA!

Annunciamo, con grande soddisfazione, che i nostri ragazzi di Contrastoelevato hanno vinto, per la prima volta nella loro giovane storia, la Coppa Italia FISPIC di calcio a cinque per ipovedenti. La fase finale della manifestazione si è giocata a Silvi Marina (TE) nel week-end del 24 e 25 giugno u.s. La squadra ha dapprima battuto, in semifinale, la compagine di Ferrara per 7 -4. Il giorno dopo si è svolta invece la combattutissima finale contro il Pesaro, vinta dai nostri per 3 - 2 e con goal decisivo, quasi allo scadere, di Mattia D'Eramo. Il Pesaro era il detentore del trofeo.
A conclusione di questa trionfale stagione dobbiamo ovviamente complimentarci con tutti i giocatori, con l'allenatore Francesco Cabizzosu e con il general menager Davide Alagna. La nostra associazione intende proseguire, ci teniamo a precisarlo, nel suo impegno a sostegno della squadra. Nelle prossime settimane sono pertanto previsti alcuni incontri finalizzati a programmare le attività future.