SPORT: CONTRASTOELEVATO RIPARTE IN CAMPIONATO

Domenica 11 dicembre ripartirà ufficialmente il Campionato nazionale di calcio a cinque per disabili visivi B2 e B3. La nostra squadra, grazie ad un contributo economico stanziato da APRI-onlus, è riuscita, ancora una volta, ad iscriversi all'importante manifestazione nazionale. Le partite in casa verranno giocate, come nelle stagioni precedenti, presso i campi della società sportiva "Cit Turin". L'allenatore sarà, anche per il prossimo campionato, l'ottimo Davide Mirko Alagna che si sta interessando, fra l'altro, anche di promuovere la nascita di una squadra formata da ciechi assoluti B1. Il primo incontro sarà giocato fuori casa a Reggio Emilia. Auguriamo naturalmente ai ragazzi un buon lavoro ed importanti successi sul piano sportivo.

TORINO FILM FESTIVAL: UNA PROIEZIONE AUDIODESCRITTA

Il Torino Film Festival, in collaborazione con Cultura Più Accessibile e la Fondazione Carlo Molo, annuncia che, nell'ambito della programmazione 2016, sarà realizzata la proiezione audiodescritta e sottotitolata del film "Nirvana" del regista Gabriele Salvatores. L'appuntamento è fissato per sabato 26 novembre, ore 14,30, presso il Cinema Massimo di Torino, sala 3, in via Verdi 18. Chi fosse interessato a fruire dell'audiodescrizione dovrà inviare, entro giovedì 24 novembre, una mail al seguente indirizzo: progetti@fondazionecarlomolo.it
La nostra associazione sostiene ovviamente la benemerita iniziativa ed auspica che nelle prossime edizioni del festival le proiezioni accessibili ai disabili visivi possano aumentare.

RI-ABILITÀ: LABORATORIO ALLA GALLERIA D'ARTE MODERNA

Martedì 22 novembre, dalle ore 15 alle 17 è previsto un nuovo appuntamento per la rassegna Ri-Abilità. Ci recheremo, ancora una volta, alla Galleria d'Arte Moderna di Torino ma non sarà una semplice visita museale. Il programma prevede infatti, in primo luogo, la visita ad alcune opere selezionate, e poi si svilupperà in un laboratorio tattile, intitolato "Bellezze scolpite e modellate". Guide specializzate ci condurranno in un itinerario conoscitivo delle singole opere partendo da esperienze di modellazione con l'argilla. L'appuntamento è fissato, alle ore 15, presso la galleria, in via Magenta 31 a Torino. Prenotazione obbligatoria telefonando in sede centrale al numero: 011 - 664.86.36.

COMITATO GIOVANI: ANCORA UNA CENA AL BUIO

Sono stati ben cinquantacinque, quasi un record, i partecipanti alla nuova cena al buio che il Comitato Giovani ha organizzato nella serata di giovedì 10 novembre presso il ristorante "La Teatreria" di corso Brescia 87 a Torino. Gli ormai sperimentati camerieri Dajana Gioffrè, Mattia Vitale e Marco Andriano hanno dunque avuto molto lavoro ma sono stati assai contenti, sia per l'efficace opera di sensibilizzazione, sia per l'incasso che sarà interamente devoluto al sostegno delle attività portate avanti dal comitato.
Ci complimentiamo dunque, ancora una volta, con i nostri meravigliosi ragazzi e li incoraggiamo a proseguire sulla strada intrapresa verso la conquista di una sempre maggiore integrazione sociale.

SPORT: PROVIAMO IL CANOTTAGGIO?

Il gruppo sportivo della nostra associazione intende rilanciare, attraverso l'impegno delle nuove coordinatrici Rosanna Mano e Anna Locantore, l'esperienza di un approccio al canottaggio. L'iniziativa, rivolta principalmente a ragazzi fino ai venti anni, sarà sviluppata in collaborazione con la società canottieri Caprera di Torino. E' possibile attivare corsi per principianti, avanzati ed orientati all'agonismo. Occorre tuttavia prioritariamente avere un idea concreta di quante potrebbero essere le persone interessate. Invitiamo pertanto i potenziali partecipanti a segnalare la propria disponibilità telefonando alla sede centrale: 011 - 664.86.36. In base al numero di risposte si provvederà quindi ad organizzare una riunione ad hoc.

SPORT: ESPERIENZA SUL TANDEM

Il gruppo sportivo della nostra associazione, su indicazione di alcuni soci, intenderebbe organizzare alcune giornate di avvicinamento al tandem in collaborazione con un'organizzazione cicloturistica che metterebbe a disposizione i mezzi e le guide. Prima di avviare questa iniziativa occorre tuttavia verificare il numero delle persone potenzialmente interessate.
Invitiamo pertanto gli aspiranti a questo tipo di esperienza a segnalare il proprio nominativo telefonando in sede centrale al numero: 011 - 664.86.36.

RI-ABILITÀ: VISITA AD "A COME AMBIENTE"

Nel pomeriggio di martedì 25 ottobre, dalle ore 15,30 alle 17,30, la rassegna Ri-Abilità organizza una nuova avvincente uscita culturale. E' prevista la visita guidata alla mostra denominata "A come Ambiente" che presenta un interessante itinerario nel mondo del riciclo dei rifiuti, trasporti, acqua ed energie sostenibili. L'appuntamento è fissato davanti all'ingresso della mostra in corso Umbria 90 a Torino. Prenotazione obbligatoria telefonando in sede centrale: 011 - 664.86.36.

RIPARTE IL LABORATORIO DI BIGIOTTERIA

Sabato 15 ottobre, dalle ore 10 alle 12, riprenderà, presso la sede centrale di Torino, il laboratorio di bigiotteria e borse condotto, ormai da due anni, da Loretta Rossi. L'iniziativa ha riscosso un notevole successo e ci ha consentito di farci conoscere anche nel progetto "Ingenio" della Città di Torino. Le riunioni si svolgeranno orientativamente ogni quindici giorni. Chi fosse interessato ad aggiungersi al gruppo degli aspiranti artigiani può scrivere alla seguente e-mail: orbassano@ipovedenti.it

CULTURA: RICORDIAMO IL "SOR CAPANNA"

Il mestiere di cantastorie, o musicista girovago, ha caratterizzato per secoli la comunità dei disabili visivi. Ogni città italiana, sebbene diventi difficile oggi recuperarne la memoria, può vantare uno o più di questi strani "artisti di strada" scanzonati o mesti, a seconda delle circostanze: dal piemontese David Michelin al parmense Augusto Migliavacca, dal sardo Melchiorre Murenu al palermitano Fortunato Giordano.
Oggi vi proponiamo, tratto dalla rete, un breve documentario riguardante il celebre stornellatore romanesco Pietro Capanna (1865 - 1921), meglio conosciuto come il "Sor Capanna". Egli divenne gravemente ipovedente all'età di trenta anni, a causa di una brutta congiuntivite trascurata. Fu amico del grande comico Ettore Petrolini ma, alla comodità dei teatri, e gli preferì sempre il palcoscenico della strada. Fustigatore dei malcostumi, salace ed impertinente commentatore di fatti politici, satiro impenitente contro i potenti della sua epoca, ebbe vari problemi con la giustizia ma morì povero così come era nato. Forse per questo lo sentiamo un po' nostro, oltre che per la disabilità visiva, anche per la leggerezza d'animo con cui seppe affrontare la vita. Per vedere il documentario cliccare qui sotto:
Clicca qui

RI-ABILITÀ: VISITA ALLA G.A.M.

Riprendono, dopo i successi degli anni scorsi, gli appuntamenti mensili della rassegna "Ri-Abilità" coordinati dalla psicologa dott. Simona Guida. Martedì 27 settembre, dalle ore 15 alle 17,30, è prevista una visita guidata ad un percorso tattile della Galleria di Arte Moderna di Torino intitolato "Emozioni Tangibili". L'appuntamento è fissato davanti alla galleria in via Magenta 31, angolo corso Galileo Ferraris. Le prenotazioni dovranno pervenire, con una telefonata al numero 011 - 664.86.36 entro mercoledì 21 settembre.