SPORT: PROVIAMO IL CANOTTAGGIO?

Il gruppo sportivo della nostra associazione intende rilanciare, attraverso l'impegno delle nuove coordinatrici Rosanna Mano e Anna Locantore, l'esperienza di un approccio al canottaggio. L'iniziativa, rivolta principalmente a ragazzi fino ai venti anni, sarà sviluppata in collaborazione con la società canottieri Caprera di Torino. E' possibile attivare corsi per principianti, avanzati ed orientati all'agonismo. Occorre tuttavia prioritariamente avere un idea concreta di quante potrebbero essere le persone interessate. Invitiamo pertanto i potenziali partecipanti a segnalare la propria disponibilità telefonando alla sede centrale: 011 - 664.86.36. In base al numero di risposte si provvederà quindi ad organizzare una riunione ad hoc.

SPORT: ESPERIENZA SUL TANDEM

Il gruppo sportivo della nostra associazione, su indicazione di alcuni soci, intenderebbe organizzare alcune giornate di avvicinamento al tandem in collaborazione con un'organizzazione cicloturistica che metterebbe a disposizione i mezzi e le guide. Prima di avviare questa iniziativa occorre tuttavia verificare il numero delle persone potenzialmente interessate.
Invitiamo pertanto gli aspiranti a questo tipo di esperienza a segnalare il proprio nominativo telefonando in sede centrale al numero: 011 - 664.86.36.

RI-ABILITÀ: VISITA AD "A COME AMBIENTE"

Nel pomeriggio di martedì 25 ottobre, dalle ore 15,30 alle 17,30, la rassegna Ri-Abilità organizza una nuova avvincente uscita culturale. E' prevista la visita guidata alla mostra denominata "A come Ambiente" che presenta un interessante itinerario nel mondo del riciclo dei rifiuti, trasporti, acqua ed energie sostenibili. L'appuntamento è fissato davanti all'ingresso della mostra in corso Umbria 90 a Torino. Prenotazione obbligatoria telefonando in sede centrale: 011 - 664.86.36.

RIPARTE IL LABORATORIO DI BIGIOTTERIA

Sabato 15 ottobre, dalle ore 10 alle 12, riprenderà, presso la sede centrale di Torino, il laboratorio di bigiotteria e borse condotto, ormai da due anni, da Loretta Rossi. L'iniziativa ha riscosso un notevole successo e ci ha consentito di farci conoscere anche nel progetto "Ingenio" della Città di Torino. Le riunioni si svolgeranno orientativamente ogni quindici giorni. Chi fosse interessato ad aggiungersi al gruppo degli aspiranti artigiani può scrivere alla seguente e-mail: orbassano@ipovedenti.it

CULTURA: RICORDIAMO IL "SOR CAPANNA"

Il mestiere di cantastorie, o musicista girovago, ha caratterizzato per secoli la comunità dei disabili visivi. Ogni città italiana, sebbene diventi difficile oggi recuperarne la memoria, può vantare uno o più di questi strani "artisti di strada" scanzonati o mesti, a seconda delle circostanze: dal piemontese David Michelin al parmense Augusto Migliavacca, dal sardo Melchiorre Murenu al palermitano Fortunato Giordano.
Oggi vi proponiamo, tratto dalla rete, un breve documentario riguardante il celebre stornellatore romanesco Pietro Capanna (1865 - 1921), meglio conosciuto come il "Sor Capanna". Egli divenne gravemente ipovedente all'età di trenta anni, a causa di una brutta congiuntivite trascurata. Fu amico del grande comico Ettore Petrolini ma, alla comodità dei teatri, e gli preferì sempre il palcoscenico della strada. Fustigatore dei malcostumi, salace ed impertinente commentatore di fatti politici, satiro impenitente contro i potenti della sua epoca, ebbe vari problemi con la giustizia ma morì povero così come era nato. Forse per questo lo sentiamo un po' nostro, oltre che per la disabilità visiva, anche per la leggerezza d'animo con cui seppe affrontare la vita. Per vedere il documentario cliccare qui sotto:
Clicca qui

RI-ABILITÀ: VISITA ALLA G.A.M.

Riprendono, dopo i successi degli anni scorsi, gli appuntamenti mensili della rassegna "Ri-Abilità" coordinati dalla psicologa dott. Simona Guida. Martedì 27 settembre, dalle ore 15 alle 17,30, è prevista una visita guidata ad un percorso tattile della Galleria di Arte Moderna di Torino intitolato "Emozioni Tangibili". L'appuntamento è fissato davanti alla galleria in via Magenta 31, angolo corso Galileo Ferraris. Le prenotazioni dovranno pervenire, con una telefonata al numero 011 - 664.86.36 entro mercoledì 21 settembre.

RIPRENDE IL LABORATORIO DI BIGIOTTERIA

Nel mese di ottobre riprenderà, a cadenza quindicinale, il laboratorio di bigiotteria e borse tenuto dalla nostra amica Loretta Rossi. L'iniziativa si svolgerà, come in passato, il sabato mattina presso la sede centrale. Sarà possibile inserire nuovi partecipanti che potranno rimpolpare il gruppo degli affezionati cultori della materia. Invitiamo pertanto gli interessati a prendere contatto con Loretta Rossi scrivendo alla seguente e-mail: orbassano@ipovedenti.it

OSTANA: PRESENTATO IL LIBRO DI RENATA SORBA

Sabato 13 agosto, presso la Sala Polifunzionale "lou Pourtoun" di Ostana (CN), si è svolta una nuova presentazione del libro "Nè diversa... nè uguale... ma libera!" scritto da Renata Sorba, coordinatrice provinciale astigiana della nostra associazione. All'evento era presente anche l'attore Alessio Bertoli, che ha letto alcuni brani tratti dal volume ed ha intervistato l'autrice. Ricordiamo che l'opera è acquistabile in formato cartaceo o nella versione audiolibro. Per maggiori informazioni scrivere a: asti@ipovedenti.it

EXILLES: SENTIERO ACCESSIBILE AL RIFUGIO LEVI-MOLINARI

Sabato 13 agosto, presso il rifugio Levi-Molinari ad Exilles (Alta Val Susa) è stato inaugurato un percorso didattico, della lunghezza di 850 metri, accessibile ai disabili visivi. Il cammino, in leggera pendenza, risulta senza ostacoli e affiancato da un mancorrente. Esistono anche pannelli tattili, con scritte in Braille, che descrivono le specie arboree del luogo. Il Rifugio Levi-Molinari si trova a circa 1800 m. di altezza ed è raggiungibile in auto. Ci auguriamo che, contrariamente ad altre esperienze del genere, la struttura non venga ignorata dai medesimi disabili visivi con il risultato di cadere prima o poi in stato di degrado.

RI-ABILITÀ: VISITA ALLA MOSTRA SU GAE AULENTI

Scusandoci per l'estremo ritardo comunichiamo che la rassegna Ri-Abilità ha programmato una interessante visita alla mostra monografica su Gae Aulenti che si sta svolgendo presso la Pinacoteca Agnelli di Torino. L'iniziativa si terrà nel pomeriggio di martedì 26 luglio, dalle ore 15,30 alle 17,30 circa. Il ritrovo è fissato presso le scale mobili del Centro Commerciale "Otto Gallery" in via Nizza 203 a Torino. Ricordiamo che Gae Aulenti è stata un'importante architetta contemporanea, scomparsa nel 2012, specializzata nell'allestimento di ambienti e restauri architettonici. Poiché vi sono ancora posti disponibili invitiamo gli interessati a prenotarsi telefonando al numero: 011 - 664.86.36.