OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO VENTINOVE

È stato postalizzato, in questi giorni, il numero ventinove della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". Anche questo fascicolo contiene, come sempre, articoli interessanti e di buon livello. Segnaliamo, in particolare, l'intervento scientifico sulla nuova terapia genica della Spark Terapeutics, l'intervista all'assessore regionale alla sanità piemontese Antonio Saitta, la seconda parte dell'intervista alla dott. Alessandra Boles Carenini, la recensione al film "Wonder", il contributo storico sull'oculista Giuseppe Forlenza, la critica al quadro "Cristo guarisce il cieco" di El Greco e la retrospettiva musicale su Josè Feliciano. Il dibattito si è sviluppato invece su tematiche sportive: è meglio praticare discipline specificamente rivolte ai disabili visivi o quelle aperte a tutti?
La rivista sarà presto scaricabile anche dal nostro sito internet www.ipovedenti.it In ogni caso chi desiderasse avere copie aggiuntive in formato cartaceo potrà ritirarne presso la sede centrale o quelle periferiche.

OCCHI APERTI n. 28 - In questo numero:

OCCHI APERTI: UN PROGETTO IN CRESCITA! Editoriale di Marco Bongi;
SCIENZA: LAMPALIZUMAB L’tarofia geografica da DMS di Claudio Pisotti;
IL DIBATTITO: CHI SI ACCONTENTA GODE il centralinista resta una certezza di Gino Cromba e BASTA SOGNARE, BISOGNA AGIRE! di Pericle Farris;
L’INTERVISTA SCIENTIFICA: OCCHI APERTI INCONTRA ALESSANDRA BOLES CARENINI: una specialista del glaucoma;
SCIENZA: OCCHI CHE LACRIMANO cause e rimedi di Luigi Bauchiero;
ATTUALITA’: INTERVISTA A GUIDO BORDONE Disability Manager di GTT;
BUIO IN PISTA: ci prova anche la sindaca;
MUSICA: JOAQUIN RODRIGO chitarrista emblematico di Giovanni Tasso;
STORIA: MOHAMED AL GAFEQUI maestro della luce di Marco Bongi;
ARTE: BELISARIO CHIEDE L’ELEMOSINA un dipinto di JAQUES- LOUIS DAVID di Valter Perosino;
LA MATITA DEL CUORE di FRANCESCA BERARDI;
PSICOLOGIA: IL SE’, UNICO CON VARIAZIONI SUL TEMA ricordi e disabilità visiva di SIMONA GUIDA;
LETTERATURA: LA CECITA’ NELL’OPERA DEL PASCOLI: MITOLOGIA O PUNIZIONE? PARTE 2
SPORT: CIT TURIN CONTRASTO ELEVATO: VENITE A GIOCARE CON NOI? di Davide Mirko Alagna

OCCHI APERTI numero 28

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO VENTOTTO

E' stato spedito, in questi giorni, il numero ventotto della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". Si tratta di un fascicolo molto denso e ricco sul piano culturale. Oltre a due articoli di carattere scientifico compaiono infatti l'intervista all'oculista dott. Alessandra Boles Carenini, la seconda puntata dello studio sulla cecità nella poesia di Giovanni Pascoli, il commento al quadro ritraente il generale romano Belisario del pittore francese Jaques Louis David, la rievocazione storica dell'oculista arabo Mohammed Al Gafequi, la recensione del film "Il colore nascosto delle cose" di Silvio Soldini, il profilo biografico del grande compositore spagnolo cieco Johaquim Rodrigo e tanti altri contributi di qualità. Si allarga anche il numero dei collaboratori stabili con l'entrata dell'oculista prof. Luigi Bauchiero e dell'esperto di arte Valter Perosino.
La rivista sarà presto scaricabile dal nostro sito internet www.ipovedenti.it mentre, per chi desiderasse ritirarne qualche copia cartacea supplementare, può passare a prenderla presso la sede centrale o le sezioni decentrate di APRI-onlus.

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO VENTISETTE

Nei primi giorni di agosto è stato postalizzato il n. 27 della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". Da questa uscita la capo-redattrice Debora Bocchiardo assumerà anche il ruolo di direttrice responsabile. Segnaliamo alcuni articoli di particolare interesse: la seconda parte dell'articolo scientifico scritto dal dott. Andrea Grosso ed altri colleghi, l'intervista al prof. Luigi Bauchiero, il dibattito sull'attualità del metodo Braille, gli interventi culturali su Juanita Arizona Vrades e sul quadro "Il vecchio chitarrista cieco" di Pablo Picasso, la prima parte dello studio "La cecità nella poesia di Giovanni Pascoli", la nuova rubrica "La matita del cuore" di Francesca Berardi.
Chi non dovesse ricevere il giornale entro la prima metà di settembre potrà richiederne una copia telefonando alla sede centrale o alle sezioni decentrate del sodalizio. Il PDF è comunque già scaricabile dal nostro sito internet www.ipovedenti.it

OCCHI APERTI n. 27 - In questo numero:

- Quale futuro per l'oftalmologia piemontese? (Editoriale di Marco Bongi)

- Patologie retiniche ereditarie e retina artificiale (Seconda parte, di Andrea Grosso)

- Orbolandia alla riscossa, il gatto e la volpe in città (di Pericle Farris)

- Intervista al dott. Luigi Bauchiero (di Debora Bocchiardo)

- IL DIBATTITO: Ancora il Braille? (di Giovanna Versari e Gino Cromba)

- LETTERATURA: La cecità nell'opera del Pascoli

- PSICOLOGIA: L'educazione fisica per chi non vede o è ipovedente (di Simona Guida e Guido Coraglia)

- STORIA: Juanita Arizona Dranes, la pioniera del Gospel (di Giovanni Tasso)

- ARTE: Il vecchio chitarrista cieco, un capolavoro di Picasso (di Marco Bongi)

- Assemblea generale, ecco i nuovi eletti

- La matita del cuore (di Francesca Berardi)

OCCHI APERTI numero 27

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO VENTISEI

E' già scaricabile dal nostro sito internet www.ipovedenti.it il n. 26 della nostra rivista ufficiale "Occhi Aperti". Nei prossimi giorni verrà altresì spedita, nelle case di soci e simpatizzanti, la versione cartacea. In questo numero sono pubblicati, fra gli altri, due interessanti articoli scientifici scritti rispettivamente dall'oculista dott. Andrea Grosso e dalla genetista dott. Beatrice Boschi. Il dibattito è dedicato alle cene al buio e, su questo argomento, si confrontano, come nella nostra tradizione, due sostenitori di tesi opposte: Sonia Allegro e Giovanna Versari. L'intervista è dedicata al dott. Danilo Mazzacane, fondatore del Gruppo Oculisti Ambulatoriali Liberi (GOAL), mentre l'amico musicologo Giovanni Tasso ci parlerà di John Stanley. Accogliamo inoltre con piacere un nuovo collaboratore, il prof. Dario Pasero che ci ha fornito e commentato un'antica poesia piemontese dedicata al cieco mendicante. Allegato alla rivista troverete infine un bustone portadocumenti che potrete utilizzare per raccogliere e conservare le ricevute per le deduzioni alla denuncia dei redditi. Buona lettura.

OCCHI APERTI N.26: ecco i principali articoli pubblicati in questo numero

OCCHI APERTI N.26: ecco i principali articoli pubblicati in questo numero

- UNA NUOVA SEDE PER L’A.P.R.I. , EDITORIALE DI MARCO BONGI;
- ATTUALITA’ E PROSPETTIVE NELLA RICERCA RETINICA, DI DOTT. ANDREA GROSSO;
- DISTROFICHE RETINICHE EREDITARIE, DI DOTT. BEATRICE BOSCHII;
- DIBATTITO: CENA AL BUIO UN SIMULATORE DI CECITA’, DI SONIA ALLEGRO E GIOVANNA VERSARI;
- INTERVISTA SCIENTIFICA: IL DOTT. DANILO MAZZACANE FONDATORE DI “GOAL”;
- PSICOLOGIA: UTILIZZO DEL CORPO E DISABILITA’ VISIVA, DOTT.SSA SIMONA GUIDA;
- MUSICA: JOHN STANLEY, DI GIOVANNI TASSO;
- TRADIZIONE POPOLARE: I CIECHI E LA MENDICITA’, DI DARIO PASERO

OCCHI APERTI numero 26

OCCHI APERTI: IN ARRIVO IL NUMERO VENTICINQUE

E' già scaricabile, sul nostro sito internet www.ipovedenti.it , il n. 25 della rivista associativa "Occhi Aperti". Nei prossimi giorni dovrebbe pertanto giungere nelle vostre case anche l'edizione cartacea. In questo fascicolo sono pubblicati alcuni articoli assai interessanti: una relazione sul recente convegno Telethon di Firenze, un dibattito, con due opinioni a confronto, sulla filosofia che guida lo sviluppo degli ausili, un'intervista all'oculista dott. Francesco Mele dell'Istituto Promea, articoli storici su Sor Capanna e Blind Lemon Jefferson, un intervento psicologico della dott. Simona Guida sul trattamento dei cosiddetti "siblings" e tanti resoconti sulle principali attività portate avanti dal sodalizio.
Chi desiderasse avere copie aggiuntive della rivista può, come sempre, ritirarle presso la sede centrale o le sezioni decentrate.

OCCHI APERTI N.25: ecco i principali articoli pubblicati in questo numero

- SPECIALISTI: INVIATECI I VOSTRI PAZIENTI, EDITORIALE DI MARCO BONGI;
- TERZO SETTORE: ECCO LE NOSTRE RICHIESTE, DI PERICLE FARRIS;
- FIRENZE: TELETHON A FAVORE DI ASSOCIAZIONI E PAZIENTI, DI CLAUDIO PISOTTI;
- GLI AUSILI: LA STRADA E’ TRACCIATA, DI GINO CROMBA;
- NON VERGOGNAMOCI DELLE DIVERSITA’: L’IMPORTANTE E’ IL FINE NON IL MEZZO, DI DAVIDE CERVELLIN;
- INTERVISTA SCIENTIFICA: IL DOTT. FRANCESCO MELE;
- PSICOLOGIA: SUPPORTO AI SIBLINGS, DOTT.SSA SIMONA GUIDA;
- MUSICA: BLIND LEMON JEFFERSON, DI GIOVANNI TASSO;
- STORIA: SOR CAPANNA, IL PADRE DELLO STORNELLO DI MARCO BONGI.

OCCHI APERTI numero 25

ECCO I PREMI "OCCHI APERTI" 2016

Sabato prossimo 17 dicembre si svolgerà, come ormai da tradizione, la Festa di S. Lucia organizzata dalla nostra associazione. Sarà un'ottima occasione per passare una giornata insieme e farci gli auguri di Buon Natale. L'appuntamento è fissato per le ore 11 presso la Chiesa Parrocchiale "Madonna di Fatima" sita in corso Moncalieri 496 a Torino. il luogo è facilmente raggiungibile con la linea di autobus n. 67, che transita, tra l'altro, davanti alla stazione ferroviaria di Porta Nuova. Si dovrà scendere alla fermata "Fioccardo". La S. Messa votiva sarà concelebrata da don Antonio Nora, sacerdote cottolenghino ipovedente e da don Damiano Cavallaro, figlio del nostro socio Chiaffredo Cavallaro. La liturgia sarà altresì solennizzata dalla corale "Ensemble Rosa Mystica".
Ci sposteremo quindi a piedi nel vicino circolo familiare "Fioccardo" in via Oristano 24. Quì saranno consegnati i premi "Occhi Aperti" 2016, si svolgerà il pranzo sociale e proseguiremo con danze e karaoke per tutto il pomeriggio.
Comunichiamo dunque i nomi dei premiati:

- Mario Di Marco, volontario
- Raffaele Mastroianni, volontario
- Alessandro Mondo, giornalista
- Rosa Rita Varallo, dirigente ASL

Ricordiamo, per i ritardatari, che ci sono ancora alcuni posti disponibili per il pranzo. La quota di partecipazione è stata fissata in euro 20 per i soci ed euro 25 per i non soci. Per ulteriori informazioni e prenotazioni telefonare in sede centrale: 011 - 664.86.36, chiedendo di Aurora.
Vi aspettiamo numerosi!