TECNOLOGIA: LO SMARTPHONE ANDROID LG WINE H410

Siamo da tempo alla ricerca di uno Smartphone Android che possa andare a colmare il vuoto lasciato dalla scomparsa delle tastiere fisiche presenti un tempo sui telefoni cellulari utilizzati, oltre che da persone normodotate, anche da non vedenti e ipovedenti supportati da un lettore di schermo.
Sappiamo benissimo che in commercio ci sono gli ottimi iPhone che con il lett ore d schermo VoiceOver, la fanno da padroni in campo di accessibilità degli Smartphone. Questi dispositivi hanno però il difetto di costare tanto quanto valgono e non tutti si possono permettere una tale spesa. In alcuni casi inoltre hanno fin troppe funzionalità rispetto a quelle necessarie ad un pubblico meno esigente, senza considerare il limite psicologico di alcuni utenti ad utilizzare un telefono privo di tastiera fisica.
Ci è sembrato così doveroso testare il prodotto marchiato LG, candidato a tutti gli effetti al ruolo di possibile alternativa ai dispositivi di casa Apple.
Abbiamo parlato più volte dei limiti del sistema Android in campo di accessibilità a causa della limitatezza del lettore di schermo integrato TalkBack. Per fortuna qualcosa si sta muovendo e da qualche tempo è presente sul Play Store, un lettore di schermo alternativo che si chiama Shine Plus. Noi lo troviamo nettamente più veloce, meno macchinoso e più facile da usare.
Per valutare lo Smartphone LG ci siamo avvalsi di questo lettore di schermo in abbinamento con la sintesi vocale Feder... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: LO SMARTPHONE ANDROID LG WINE H410

... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: LO SMARTPHONE ANDROID LG WINE H410

TECNOLOGIA: ARRIVA LA APP "AIPOLY"

Sullo store APPLE, e quindi funzionante sui dispositivi Iphone e Ipad, è disponibile gratuitamente, da qualche settimana, l'interessantissima app denominata "Aipoly". Si tratta di un dispositivo, sviluppato dai giovanissimi ricercatori Alberto Rizzoli, Marita Cheng e Simon Edwardsson, che è in grado di interpretare e descrivere le immagini di una fotografia anche senza la necessità del collegamento alla rete. Fino ad oggi esistevano già prodotti simili ma a pagamento. Il data-base di immagini può inoltre essere arricchito dai singoli utenti inserendo le foto di parenti o amici che verranno poi riconosciuti con il loro nome. Nelle prossime settimane, grazie al nostro servizio di supporto tecnico, effettueremo dei test mirati sull'applicazione e ne divulgheremo i risultati attraverso la presente newsletter.
Per contattare il supporto tecnico APRI-onlus, servizio di consulenza ed informazione sul computer e gli ausili, scrivere a: supportotecnico@ipovedenti.it

TECNOLOGIA: LA CARTA COME NON L’AVETE MAI VISTA

Per il consueto articolo di approfondimento sulla tecnologia abbiamo deciso di condividere con tutti voi la nostra esperienza con una stampante multifunzione, gestibile da pc, smartphone e tablet, la cui particolarità è quella di avere un vassoio automatico per la scansione di documenti multi pagina fronte e retro.
Il motivo che ci ha spinto a fare queste prove sul campo è essenzialmente quello di poter avere a disposizione, nelle nostre case o uffici, un sistema a basso costo, ma funzionale, che ci potesse aiutare a gestire la carta o che ci potesse ridare la possibilità di leggere tutte quelle pubblicazioni non presenti in formato digitale. Andremo quindi ad illustrarvi due casi d’uso presenti nella nostra vita quotidiana.
Per questo interessante esperimento, abbiamo utilizzato una stampante multifunzione Canon Pixma MX725, un iPhone, un MAC Book, un pc Windows 10, un tablet Android e un software OCR come Abby Fine Reader. Il componente fondamentale è la stampante multifunzione che deve avere tre caratteristiche fondamentali. Avere il vassoio ADF fronte e retro per la scansione multipla di documenti, la connessione Wi-Fi e/o Air Print e una app che ne permetta la gestione da smartphone. Diciamo che queste caratteristiche, ad oggi, sono presenti in tutte le stampanti a partire dai 100€. Il prezzo sale se vogliamo uno scanner più veloce, soprattutto a risoluzione alta e se vogliamo un ADF che possa caricare automaticamente più dei 35 fogl... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: LA CARTA COME NON L’AVETE MAI VISTA

... Leggi tutto l'articolo: TECNOLOGIA: LA CARTA COME NON L’AVETE MAI VISTA

WINGUIDO: INCERTEZZA E CONFUSIONE

Come molti nostri lettori ricorderanno la nostra associazione ha più volte lodato e sostenuto gli sforzi di chi ha sviluppato il programma libero Winguido, che consente anche ai disabili visivi non particolarmente avvezzi alla tecnologia, di utilizzare facilmente le principali funzioni del personal-computer. Si tratta di una realizzazione di indubbio valore, sviluppata dall'ing. Guido Ruggeri, tutta italiana e probabilmente unica al mondo. Oggi però questo risultato pare in pericolo.
L'associazione Guidiamoci, che aveva curato lo sviluppo e la manutenzione del software, pare minata da dissapori interni, tant'è che si sente parlare di un suo probabile scioglimento o forte ridimensionamento. Parallelamente si è costituita una società commerciale che sembra avviata alla riscrittura del programma per poi metterlo sul mercato a pagamento.
Tutto ciò fra polemiche, invettive e poca trasparenza. Da parte nostra non possiamo che auspicare il superamento di questa posizione ambigua. Attraverso il nostro servizio di supporto tecnico abbiamo, ancora recentemente, offerto collaborazione e disponibilità non ottenendo tuttavia risposte esaurienti e convincenti.
Speriamo dunque che il tutto non svanisca in una bolla di sapone, come molte realizzazioni italiane, piene di genialità ma assolutamente carenti sul piano organizzativo.

TECNOLOGIA: DIMOSTRAZIONE DI NUOVI AUSILI PER IPOVEDENTI

Il C.I.T. (Centro Ipovisione Torinese) organizza, per la mattinata di sabato 28 novembre p.v., una dimostrazione di nuovi ausili per ipovedenti in collaborazione con la società Tiflosystem di Padova. L'appuntamento è fissato per le ore 10 in via Valfrè 3 a Torino (vicino alla stazione ferroviaria di Porta Susa).
Saranno presentati in particolare:

• Clover 7” HD nuovo videoingranditore portatile 7 pollici

• Ibis telecamera HD alta risoluzione per PC e TV

• Reader dispositivo di scansione e lettura in voce di testi stampati

WWW.PIAZZABILE.IT

Informiamo che è stato realizzato un sito specificamente dedicato alla compravendita, o regalo, di ausili usati per la disabilità. La piattaforma è facilmente navigabile anche dalle sintesi vocali e, benché oggi contenga prevalentemente annunci relativi all'handicap fisico-motorio, prevede anche una categoria specifica dedicata ai dispositivi per ciechi e ipovedenti. nulla vieta pertanto di utilizzarla anche nel nostro ambiente e di farne conoscere l'esistenza.
Invitiamo dunque i nostri lettori a visitare il sito al quale si può accedere cliccando qui: www.piazzabile.it

TECNOLOGIA: SEMINARIO SUI CODICI Q-R

Sabato 24 ottobre, dalle ore 10 alle 12, si svolgerà, presso la sede centrale di via Cellini 14 a Torino, un seminario informativo sulla tecnologia dei codici "Q-R" utilizzata dagli smartphone. Si tratta di un pratico sistema che consente, dopo averli fotografati, di accedere facilmente a testi tramite la sintesi vocale. Lo strumento viene frequentemente utilizzato all'interno di musei, mostre o esposizioni. Relazionerà il nostro socio Sergio Muzzolon, redattore del sito internet www.orbolandia.it ed esperto del settore.
Nel corso dell'iniziativa verranno altresì presentati, sia pur brevemente, altre App di semplice fruibilità: riconoscitore di colori, di banconote ecc. La partecipazione è gratuita. Iscrizione obbligatoria telefonando al numero: 011 - 664.86.36.

YOUTUBE: UN CANALE DEDICATO AGLI AUDIO-GIOCHI

Il nostro giovanissimo socio Denis Andrei, insieme all'amico Marco, ha deciso di aprire un suo canale youtube nel quale intende pubblicare video-tutorial dedicati ad illustrare il funzionamento degli audio-giochi elettronici accessibili ai non vedenti. Si tratta indubbiamente di un'iniziativa molto originale, forse unica nel suo genere, che intendiamo sostenere e pubblicizzare.
Vi invitiamo pertanto a cliccare qui sotto per poter vedere il primo filmato di presentazione, a cui ne seguiranno presto sicuramente altri. Buona visione:
Clicca qui

WWW.ORBOLANDIA.IT

Segnaliamo con piacere l'interessante iniziativa portata avanti dal nostro socio Sergio Muzzolon. Si tratta di un sito internet, affiancato dall'opera di un'associazione specifica, che intende operare attivamente per favorire l'accessibilità dei disabili visivi al patrimonio culturale. Il sito si chiama www.orbolandia.it e contiene numerosi supporti e notizie messi a disposizione in modo assolutamente gratuito. In particolare, in quest'ultimo periodo, i collaboratori dell'associazione stanno lavorando alla messa a punto di supporti per rendere accessibile il Borgo Medievale di Torino. La tecnologia utilizzata è quella del cosiddetto "QR", un codice che consente agli smartphone di acquisire e leggere testi o guide.
La nostra associazione incoraggia ovviamente tale meritoria iniziativa ed intende collaborare concretamente allo sviluppo dell'impresa.

WWW.MMAP.IT: UN SITO PER L'ACCESSIBILITÀ DEI MONUMENTI

Recentemente siamo stati contattati da un gruppo di volonterosi studenti universitari che stanno lavorando ad un progetto finalizzato a rendere fruibili i monumenti torinesi anche dalle persone disabili. L'iniziativa si propone di creare itinerari accessibili e di costituire una rete di supporti, fra cui audioguide e materiali vari. APRI-onlus ha ovviamente subito aderito alla proposta di collaborazione, mettendo a disposizione la propria esperienza e la sua rete di conoscenze. Chi volesse pertanto approfondire il progetto può, fin da ora, collegarsi al sito internet: www.mmap.it