Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

ARCHIVIO

Visite oculistiche

Fin dalla sua nascita l'A.P.R.I.-onlus, attraverso il proprio Comitato Scientifico, ha sempre consentito ai propri associati di godere di una corsia preferenziale nella prenotazione di visite oculistiche presso ospedali pubblici del territorio.
La prima storica collaborazione, che prosegue comunque tutt'oggi, si stabilì con l'Ospedale Mauriziano di Torino, attuale centro di riferimento regionale per le malattie rare della retina. Presso questo centro è possibile ottenere, tramite l'associazione, sia visite oculistiche che consulenze genetiche. L'Ospedale Mauriziano detiene probabilmente la più vasta casistica in Piemonte sulla retinite pigmentosa.

Altre importanti collaborazioni sono attualmente in corso con le strutture oftalmologiche dell'Ospedale Oftalmico di Torino, Ospedale Cottolengo di Torino, Ospedale San Luigi di Orbassano, Ospedale di Ivrea e Ospedale di Borgomanero. Anche in questi nosocomi pubblici l'associazione può indirizzare i propri soci.

Analoghe collaborazioni sono state instaurate anche dalle sezioni provinciali del sodalizio. In particolare la sede di Asti collabora attivamente con la divisione di oftalmologia dell'Ospedale "Cardinal Massaja" presso la quale, più volte all'anno, si organizzano giornate di sensibilizzazione e misurazioni gratuite della pressione oculare.

La sezione del V.C.O. ha invece sviluppato significative sinergie con i reparti di oculistica dell'ospedale di Domodossola. A questa struttura sono state donate, nel corso degli anni, alcune attrezzature e strumenti diagnostici.