Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

ARCHIVIO

PIACENZA: INTITOLATO A LOUIS BRAILLE UN VICOLO CIECO

Venerdì 21 febbraio la città di Piacenza ha intitolato una sua via al grande educatore francese Louis Braille. L'iniziativa ci sembra assolutamente positiva, salvo il fatto, sottolineato con ironia da tutte le agenzie di stampa e dai giornali, che si tratta di una strada senza sbocchi, e cioè di un "vicolo cieco"...
Certo la gaffe non può essere imputata al sindaco Paolo Doni, che ovviamente ha mille altre cose più importanti a cui pensare, ma il sig. Giovanni Taverna, presidente della locale sezione UICI, patrocinatrice dell'evento e sempre assai solerte a criticare gli altri (v. nostro convegno dell'aprile 2013), poteva forse controllare preventivamente un po' di più la proposta del comune...
Da parte nostra comunque ringraziamo gli sprovveduti piacentini in quanto ci sarà possibile incrementare la nostra già cospicua raccolta di barzellette sui ciechi: "Qual'è il colmo per un servizio toponomastico comunale? Dedicare a Louis Braille un vicolo cieco!".