Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

LA GESTIONE DEL PAZIENTE IPO E NON VEDENTE IN AMBIENTE OSPEDALIERO

Segnaliamo l'importante iniziativa, organizzata congiuntamente da A.P.R.I.-onlus ed Azienda Ospedaliera Universitaria "San Luigi Gonzaga" di Orbassano.
 L'evento ha ottenuto n. 3 crediti ECM dalla Regione Piemonte.
SCARICA LA LOCANDINA UFFICIALE

Marco BONGI - Presidente Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus)

Notizie in evidenza

PIEMONTE: RIUNIONE REGIONALE SUL LAVORO

Giovedì 5 luglio la nostra associazione ha partecipato, rappresentata da Pericle Farris, ad una importante riunione tecnica presso l'assessorato al lavoro della Regione Piemonte. L'incontro aveva lo scopo di fare il punto sulle politiche attive circa l'applicazione della legge sul collocamento mirato e su altre questioni aperte da tempo. In particolare si sono proposte alcune modifiche sulla bozza di convenzione standard che verrà proposta alle aziende in merito alle deroghe rispetto agli obblighi previsti dalla legge 68. Chissà perché in tale bozza di convenzione non erano menzionati i disabili sensoriali.
Con piacere possiamo, fra l'altro, annunciare che APRI-onlus, attraverso la FISH, potrà far parte della rinnovata commissione tripartita e anche del tavolo tecnico di consultazione sull'applicazione in Piemonte della legge 68 / 1999. Nelle prossime settimane queste decisioni verranno ufficializzate e si potrà così proseguire il lavoro di recupero del tempo perduto. Terremo ovviamente aggiornati i nostri lettori sugli sviluppi futuri in questo settore.