Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

Notizie in evidenza

OFTALMICO: QUALCOSA PROBABILMENTE RESTERÀ

Alcune indiscrezioni e rumors si stanno diffondendo, in queste ultime settimane, sul prossimo destino dell'Ospedale Oftalmico di Torino. Pare infatti che, nonostante il progetto di smembramento del nosocomio continui a procedere, sia pur lentamente, l'amministrazione regionale si sia resa conto che alcuni servizi non potranno essere facilmente collocati negli spazi, piuttosto angusti, identificati presso la Città della Salute e all'interno dell'Ospedale "San GIovanni Bosco".
Così si starebbe pensando seriamente a mantenere alcune importanti attività nella sede storica di via Juvarra 19. Si parla di un centro dedicato specificamente alle maculopatie, dell'oftalmologia pediatrica, del servizio di ortottica e neuroftalmologia, oltre alla già annunciata permanenza del Centro di Riabilitazione Visiva. Nel frattempo il dott. Savino D'Amelio è stato confermato provvisoriamente alla direzione del dipartimento ospedaliero.
Sempre secondo le succitate voci sarebbe invece in procinto di essere trasferita, ma comunque dopo le gare d'appalto per la fornitura delle attrezzature, tutta l'attività chirurgica vera e propria, compresa quella vitreo-retinica. Si sussurra infine di un duro braccio di ferro in corso fra universitari ed ospedalieri per il controllo ed il coordinamento di alcuni settori ritenuti importanti. Non andiamo oltre... Da parte nostra, in qualità di organizzazione rappresentante i pazienti, continueremo ovviamente a monitorare attentamente la delicata situazione.