Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

LA GESTIONE DEL PAZIENTE IPO E NON VEDENTE IN AMBIENTE OSPEDALIERO

Segnaliamo l'importante iniziativa, organizzata congiuntamente da A.P.R.I.-onlus ed Azienda Ospedaliera Universitaria "San Luigi Gonzaga" di Orbassano.
 L'evento ha ottenuto n. 3 crediti ECM dalla Regione Piemonte.
SCARICA LA LOCANDINA UFFICIALE

Marco BONGI - Presidente Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus)

Notizie in evidenza

TORINO: SOPRALUOGO AI NUOVI BUS ELETTRICI

Il Gruppo Torinese Trasporti, proseguendo una buona prassi già avviata in passato, ha invitato le associazioni dei disabili a visitare in anteprima i nuovi bus elettrici che entreranno in servizio, sulla rete urbana e suburbana, all'inizio del prossimo mese di ottobre. L'incontro si è svolto nella mattinata di giovedì 14 settembre, alla presenza del disability menager Guido Bordone, presso il deposito GTT di corso Tortona 55 a Torino. APRI-onlus era rappresentata da Marco Bongi.
Si tratta di vetture molto silenziose e, paradossalmente, questa caratteristica assai apprezzata dai passeggeri, può rappresentare una difficoltà per i viaggiatori non vedenti. Ci si può infatti non rendere conto per tempo dell'arrivo dell'autobus. Si potrebbe però ovviare all'inconveniente attraverso l'uso di un cicalino in dotazione ma le modalità concrete di attivazione dell'avvisatore acustico dovranno essere approfondite prossimamente con i tecnici GTT. Per quanto concerne le barriere sensoriali il nuovo bus è dotato di segnalatori vocali interni ed esterni. Gli altoparlanti posizionati dentro le vetture sono assai numerosi. Inoltre, anteprima assoluta, viene identificata un'area specifica destinata ad ospitare eventuali cani guida. I nuovi mezzi entreranno in servizio, almeno per i primi mesi, sulle linee 6, 19, 44, Settimo-1 e Settimo-2.