Benvenuto nel sito ufficiale dell'Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti

LA GESTIONE DEL PAZIENTE IPO E NON VEDENTE IN AMBIENTE OSPEDALIERO

Segnaliamo l'importante iniziativa, organizzata congiuntamente da A.P.R.I.-onlus ed Azienda Ospedaliera Universitaria "San Luigi Gonzaga" di Orbassano.
 L'evento ha ottenuto n. 3 crediti ECM dalla Regione Piemonte.
SCARICA LA LOCANDINA UFFICIALE

Marco BONGI - Presidente Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus)

Notizie in evidenza

ISERNIA: ULTERIORI SUCCESSI

Continua l'impegno entusiasta dell'amico Alessandro Guastaferro che, seguendo i consigli della nostra associazione, sta cercando di portare lo stile di azione fatto proprio da APRI-onlus anche sul territorio della Regione Molise. In una recente relazione Alessandro ci ha informato, con legittima soddisfazione, di essere riuscito a far installare, nel municipio di Venafro, un ascensore che ha reso il palazzo comunale privo di barriere architettoniche. Sempre a Venafro sta per partire una sperimentazione sul golf opportunamente adattato alle esigenze dei non vedenti.
E' stata infine richiesta una serie di verifiche da parte dell'Ispettorato del Lavoro finalizzata a controllare l'effettiva applicazione della legge sul collocamento obbligatorio dei centralinisti disabili visivi. Vi terremo informati sui risultati di questa verifica.